Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie a te, grazie a Sandro Veronesi e grazie...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/11/2018 | 11:39:01:.

Contenta che Milano ti abbia accolto con...
.:Manuela | @:.
.:18/11/2018 | 23:16:42:.

Grazie, Fernando. Ne approfitto per segnalare...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:28/10/2018 | 18:35:46:.

Ciao Roberto,
primo di tutto dirti che...

.:Fernando | @:.
.:27/10/2018 | 14:29:59:.

..ci conto. Manuela...
.:Manuela | @:.
.:14/09/2018 | 23:08:28:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore




il forum

INSERISCI COMMENTO
INDICE ARCHIVIO MESSAGGI

Il forum di RA è un lavoro artigianale realizzato senza l'ausilio di alcun CMS reperibile su internet o meglio è un CMS unico che nel tempo ha subito modifiche, si è arricchito ed ha anche cambiato veste grafica quando necessario.
Alcune funzionalità, ad esempio, sono il frutto di scelte e richieste in tal senso che un comune CMS - con tutte le sue potenzialità - non avrebbe però consentito di realizzare.
Auguri a tutti di un buon anno nuovo, pieno di tutto quanto possiate desiderare, e auguri, maggiormente, al padrone di casa per la sua solita disponibilità.
P.S.: Roberto, scusa se mi sono intromesso usando, forse, troppe parole ma...

marco | 31/12/2013 ore 16:00:10

 

Mah, Nando. E' che sono un internettiano geriatrico.

roberto alajmo | 31/12/2013 ore 09:04:45

 

Perchè non cambi il modello del sito? Rifallo con wordpress per esempio.
I commenti non sono ordinati per post.

Nando | 31/12/2013 ore 08:42:55 | @

 

Nella tessitura melodica ed armonica di ogni vita esiste un modo, musicale. Ordini gli intervalli dei tempi e dei toni che variano in relazione alle diatoniche e a ogni nota iniziale corrispondono armonie, sensazioni che aprono universi dei sentire diversi. Tu non lo puoi misurare un universo, eppure per ogni universo che ha un nome assegnato, puoi viverlo per una parte. Tu puoi associare un universo a una esperienza che vive. E puoi decidere di farne parte, oppure puoi assecondarne dinamiche risolutive. O, puoi crearne uno tuo, universo. Se sei nell'accogliere e nel dare, particolarmente illuminante: al momento stesso in cui lo crei, un universo è tuo. Un istante dopo, non è più tuo perchè è di tutti. E forse un universo di te, si ricorda quando scompari per sempre.

Agli universi. Ad Alessandra Siragusa al suo Tempo d'Estate, Viva, a Palermo Apre le Porte, e al nome stesso.

rosi | 30/12/2013 ore 06:55:12 | @

 

Condivido parola per parola il tuo sentito pensiero su Alessandra Siragusa.
Persone perbene come lei ne esistono poche, soprattutto nel mondo della politica.

Lello | 29/12/2013 ore 22:01:21

 

Triste bravura.

roberto alajmo | 29/12/2013 ore 21:22:24

 

come sempre sei bravo a parlare di chi se ne va.

Daniela | 29/12/2013 ore 18:04:11

 

E con la mediazione della Coca-Cola, per giunta.

roberto alajmo | 29/12/2013 ore 13:50:29

 

penso che il massimo della delusione sia scoprire che Babbo Natale non è altri che San Nicola di Bari

federico | 28/12/2013 ore 17:34:29

 

ha ragione fara.
aggiungo che chi suona bene il violoncello non può non saper fare altrettanto bene l'amore.
roberto, prova con il playback: metti il violoncello tra le gambe, l'archetto nella mano destra, e come sottofondo sparati un [LINK]
vedrai che effetto!!!!!
mille auguri!
;-)

lillo | 27/12/2013 ore 16:40:24 | @

 

A posto siamo.

roberto alajmo | 27/12/2013 ore 12:50:01

 

Se impari a suonare il violoncello, ti accompagno al piano :-)

Strumento erotico il violoncello. Molto erotico

fara | 27/12/2013 ore 00:54:22

 

Intanto auguri a tutti, parzialmente in ritardo. Bellissima la storia del violoncello umanizzato, talmente umano da avere, anche Lui, bisogno di auguri.
Auguri Roberto

mingo | 26/12/2013 ore 20:30:45

 

Roberto, per la prossima occasione prendo soltanto Venchi fondente bio senza zucchero.
Bello il violoncello. Insisti.

Gilda | 26/12/2013 ore 15:25:41

 

Grazie, Yorick. Ci sta anche questo.

roberto alajmo | 26/12/2013 ore 11:01:58

 

Bellissimo pezzo. Dopo tanti grazie pensati soltanto, uno scritto ci sta: grazie.

yorick | 26/12/2013 ore 10:01:04 | @

 

Io ammetto di essere scorretto: li scarto e li richiudo, in cerca di quello fondente,

roberto alajmo | 26/12/2013 ore 07:19:41

 

" La vita è come una scatola di cioccolatini; non sai mai quello che ti capita" Così diceve Forrest Gump, anzi, sua madre. Ecco metto qua la mia scatola per voi e vi auguro di beccare quello giusto. Sono comunque tutti freschi. Buon Natale!

Gilda | 25/12/2013 ore 21:57:59

 

Vero! Auguri!

roberto alajmo | 24/12/2013 ore 19:29:22

 

AUGURI A TUTTI

giuseppe bianca | 24/12/2013 ore 18:23:36 | @

 

non si tratta di cercare di dare qualche regola agli italiani.
si tratta del fatto che miriadi di regole - anche per le più impensabili banalità (potrei continuare con gli esempi)- è uguale a niente regole.
non è un caso se ci sono milioni di processi pendenti.
e il processo per la violazione più stupida sottrae tempo e risorse ai processi per le violazioni più gravi.

lillo | 19/12/2013 ore 20:05:36 | @

 

ve le , pardon

fara | 19/12/2013 ore 19:55:47

 

Non vi auguro Buon Natale né Buon Anno visto i tempi che corrono ma Buone Feste, senza etichetta, sì. Quelle vele auguro di tutto cuore.

fara | 19/12/2013 ore 19:55:01

 

Parafrasando: cercare di dare qualche regola agli italiani non è nè difficile né impossibile: è inutile.

roberto alajmo | 19/12/2013 ore 11:33:55

 

codice civile.
art. 924: Sciami di api.
Il proprietario di sciami di api ha diritto d'inseguirli sul fondo altrui, ma deve indennità per il danno cagionato al fondo; se non li ha inseguiti entro due giorni o ha cessato durante due giorni d'inseguirli, può prenderli e ritenerli il proprietario del fondo.

art. 926: Migrazione di colombi, conigli e pesci. I conigli o pesci che passano ad un'altra conigliera o peschiera si acquistano dal proprietario di queste, purchè non vi siano stati attirati con arte o con frode.
La stessa norma si osserva per i colombi che passano ad un'altra colombaia, salve le diverse disposizioni sui colombi viaggiatori.

Bene.
Per ognuno di questi due articoli del codice, possono celebrarsi processi della durata media di otto anni per il primo grado, senza contare appelo e cassazione.

Me lo dite dove può andare un Paese che ha novantamila leggi (e il codice civile, con i suoi 3.000 articoli è UNA LEGGE)?

Oggi m'è presa così: domani vi riporto un paio di articoli del codice penale.
Giusto perchè si sappia quale è la vera causa dell'impossibilità di funzionamento della macchina "giustizia".
Saluti.

lillo | 19/12/2013 ore 09:33:22 | @

 

Opposizione di quelli di destra contro i loro simili.

@Lillo, ricambio gli auguri

@Lello, non credo che sia Riina...

Csilla | 18/12/2013 ore 09:38:29

 

Il congiuntivo è più che perdonato, specie in vista del santo Natale.
Per il resto: opposizione? Quale è/sarà l'opposizione? Opposizione di destra o di sinistra?

roberto alajmo | 16/12/2013 ore 12:28:46

 

mi auguro che mi sia perdonato il "fosse stata" utilizzato al posto di "sarebbe stata", all'inizio del post precedente.
è dovuto alla maledetta abitudine di non rileggere quello che scrivo prima di pubblicarlo.....
a tal proposito, modifico gli auguri e li porgo solo a quanti mi hanno perdonato l'errore di cui sopra!

lillo | 16/12/2013 ore 09:01:09 | @

 

non sono così sicuro che renzi, cuperlo o civati fosse stata la stessa cosa.
e non condivido la teoria del rinnovo generazionale piuttosto che dello svecchiamento o della (definitiva, finale e tanto attesa) sepoltura dei morti parlanti.
no, no.
renzi ha qualcosa in più, che manca ai suoi antagonisti cuperlo e civati: renzi è un uomo di destra sotto mentite spoglie.
renzi rappresenta il continuum di berlusconi.
e, quindi, no: non è la stessa cosa.
la vittoria di renzi ha proclamato le definitiva scomparsa della sinistra.
ciò detto, adesso la cosa che più mi preoccupa e sapere, nel più breve tempo possibile, chi gestirà l'opposizione.
perche, vedi Roberto, se l'opposizione rimane una cosa interna alla stessa corrente (qualunque nome abbia assunto, e qualunque posizione dichiari)non di opposizione si dovrà parlare, ma di fumo negli occhi.
e invece, come sostengo da sempre, una buona opposizione è fondamentale per il buon andamento del Paese.
p.s. colgo l'occasione per augurare a tutti i colti frequentatori di questo forum felici festività.

lillo | 16/12/2013 ore 08:57:00 | @

 

E' possibile che Totò Riina dia ancora ordini dal carcere, costringendo il giudice Di Matteo a vivere nel terrore?
Non c'è un modo, lecito o meno lecito, di far tacere per sempre u zio Totò?
Eppure la storia insegna che lo Stato, quando vuole, può fare qualsiasi cosa.
Bisogna proteggere Di Matteo!

Lello | 15/12/2013 ore 13:31:20

 

ecco, allora mi autoclassifico da " utile idiota". Questa espressione un pò dura non è tanto lontana da quel che sento a volte riferita a me, forse non del tutto casualmente, da una bocca siciliana.
Meglio essere ' utili idioti' che morti. Perchè sembra che la batteria di molti è ben che esaurita.

Csilla | 13/12/2013 ore 09:00:02

 

e se invece di forconi fossero, più banalmente, forcaioli?

lillo | 10/12/2013 ore 17:41:52 | @

 

cambia il metodo e i mezzi ma gli uomini sono gli stessi da diecimila anni a questa parte. Soprattutto il loro cervello

fara | 09/12/2013 ore 19:11:45

 

Hai ragione Csilla. Diamo così grande potere alla parola che pensiamo che le cose esistano solo nel momento in cui le nominiamo. E invece continuano a rimanere nel mondo incuranti delle nostre nominazioni. Tutte lì, come le abbiamo lasciate, con i loro orrori. È pur vero,tuttavia, che un certo modo di occuparci dei conflitti altrui spesso li fa proliferare, anziché spegnere e qui Roberto ha ragione. Insomma, pare che l'ottica sia sempre quella della repressione e dell'esercizio del potere, mai quella del vero aiuto costruttivo. Il potere fa notizia, il servizio mai.

Gilda | 09/12/2013 ore 01:40:12

 

La Siria; l'unica notizia che passa è che hanno rapito 12 suore da una città cristiana. Certo,le suore fanno notizia. La fame, la mancanza di cibo,dell'acqua potabile, delle medicine, del gas,dell'elettricità, di tutto, non qualifica per notizia importante. Le città ridotte in macerie non fanno notizia. Nemmeno la morte. Neppure i milioni di profughi. E poi ci sono gli altri paesi 'visitati', distrutti e dimenticati. In Libia hanno sparato e ucciso un insegnante americano mentre faceva jogging. Non fa notizia perchè trasmette la notizia. Sempre se ne vieni a conoscenza. Della Palestina sentite parlare? Si combatte con le forze occupanti di continuo. A Gaza manca di tutto (cibo, medicine, gas, elettricità,acqua potabile) e nessuno ne parla. Nemmeno dei bombardamenti e delle case buttate giù e delle famiglie che finiscono per strada. Avete sentito di un omicidio (soldato sionista ha ucciso un giovane palestinese) finito in assoluzione del soldato? Probabilmente no. Il messaggio li è che i soldati non pagheranno mai per gli 'errori' fatti. In quel paese è' in corso una accordata pulizia etnica. Le zone di conflitto sono moltissime. In Italia le notizie tutto sommato sono classificabili in 3 categorie. Calcio, cazzate di ogni tipo e la 'politica'. Nemmeno dei morti locali si sa nulla qui, mi riferisco alle persone che un giorno si e uno no si trovano uccise da qualche parte con qualche pallottola sparsa nel corpo. Le vittime di vendette varie. Gli italiani sono tenuti all'oscuro di tutto. La stampa è venduta,non fa altro che rincoglionire il popolo. Cosa speriamo da questa interessante forma di democrazia?
P.S. chi è interessato di sapere della Siria, su fb ci sono varie pagine tra cui 'Solidarietà al popolo siriano', 'Syrian child'...le foto pubblicate raccontano una miseria inimmaginabile.

Csilla | 07/12/2013 ore 10:13:03

 

Anche "Ciao Nelson", se è per questo.
Ma tutta 'sta confidenza?

roberto alajmo | 07/12/2013 ore 07:53:59

 

Roberto, su fb si sprecano le frasi che iniziano con " IO e Nelson "......

Lello | 06/12/2013 ore 12:30:41

 

Però io credo che i numeri nudi e crudi possano essere fuorvianti: in quel due per cento scommetto che c'è la classe dirigente del futuro.

roberto alajmo | 05/12/2013 ore 17:02:17

 

Sarebbe interessante scoprire la percentuale reale degli studenti che occupano le scuole per un ideale, un motivo serio, un qualcosa di importante insomma.
Secondo me su 100 studenti, il 98% blocca il suo istituto per non studiare, il restante 2% perché vuole davvero dare un segnale di protesta contro il sistema.
Anche io da giovane ho occupato il mio liceo e, ovviamente, facevo parte del 98%!

Lello | 05/12/2013 ore 16:27:30

 

qcjmhsgl <a href=" [LINK] ">payday loans</a>

payday loans | 05/12/2013 ore 12:02:41 | @

 

Di costituzionale almeno c'è rimasta la protesta studentesca

fara | 05/12/2013 ore 10:21:25

 

Infatti, Andrea. Ho fatto un ragionamento, su questo. Lo pubblico domani.

roberto alajmo | 03/12/2013 ore 09:17:36

 

C'è una cosa che non consideri, nella questione delle occupazioni: che pur stantie, formattate e quant'altro, l'importante non è tanto quello che avviene verso l'esterno, ma quello che avviene all'interno, e cioè un'importantissima esperienza di crescita e di senso di responsabilità da parte di studenti che provano a cambiare il mondo. Da questo punto di vista il dire "guardate che così non lo cambiate" non tiene conto del fatto che la vera questione non è il risultato, ma il crederci e l'appassionarsi. In una società anestetizzata non è proprio roba da poco.

andrea | 03/12/2013 ore 08:49:49 | @

 

Stasera va in scena allo Stabile di Palermo il primo spettacolo della mia gestione.
Chi non viene, almeno mi pensi.

roberto alajmo | 03/12/2013 ore 08:44:24

 

Stasera va in scena allo Stabile di Palermo il primo spettacolo della mia gestione.
Chi non viene, almeno mi pensi.

roberto alajmo | 03/12/2013 ore 08:44:23

 

visualizza commenti: 15 | 50 | 100 | 200


Archivio Messaggi 

:: Anno 2018 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2017 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2016 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2015 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2014 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2013 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2012 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2011 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2010 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2009 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2008 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2007 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2006 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2005 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 

^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME


Inserisci messaggio


nome 
email 
messaggio 
antispam 
  digitare la seguente parola



^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME