Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie a te, grazie a Sandro Veronesi e grazie...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/11/2018 | 11:39:01:.

Contenta che Milano ti abbia accolto con...
.:Manuela | @:.
.:18/11/2018 | 23:16:42:.

Grazie, Fernando. Ne approfitto per segnalare...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:28/10/2018 | 18:35:46:.

Ciao Roberto,
primo di tutto dirti che...

.:Fernando | @:.
.:27/10/2018 | 14:29:59:.

..ci conto. Manuela...
.:Manuela | @:.
.:14/09/2018 | 23:08:28:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore




il forum

INSERISCI COMMENTO
INDICE ARCHIVIO MESSAGGI

Penuultim'ora: forse il nostro Obama ha anche lui la pelle nera. Mi sa che è l'unica speranza che abbiamo

Paola | 28/07/2013 ore 08:05:10

 

Antonia, guarda su diPalermo, gli ultimi interventi del blog: c'è qualcosa ... [LINK]

Gilda | 28/07/2013 ore 01:04:58

 

Non posso pubblicamente entrare nel merito della questione, purtroppo.

roberto alajmo | 27/07/2013 ore 12:40:31

 

Qui mi insegnano ad essere pragmatica. Esattamente cosa c'è nel contratto? La clausola che dice? Anni e anni fa nel gruppo musicale in cui cantavo c'erano anche due musicisti che lavoravano in due orchestre. Dovevano chiedere il permesso per potersi esibire in altri contesti. Noioso, seccante, ma obbligatorio da clausola contrattuale. Se così è anche nel tuo caso, Roberto, non so cosa si possa fare. Però è certo che se tu devi sottostare alla clausola lo devono fare anche tutti gli altri. A livello nazionale. No?

antonia | 27/07/2013 ore 11:58:13

 

L'unica cosa che posso dire è: grazie.
La vicenda non è più solo ristretta alla mia sfera personale, e questo già mi aiuta a tirare avanti.

roberto alajmo | 27/07/2013 ore 09:11:54

 

Non è per consolarti ma sappi che questi trattamenti sono molto comuni tra i lavoratori intraprendenti e poco ubbidienti.
Tu hai la fortuna di avere tanti amici. Molti altri non hanno tanti amici . E restano soli.

fara | 27/07/2013 ore 01:45:28 | @

 

caro Roberto, che dire? la mamma degli imbecilli è sempre incinta? ti abbraccio, rosanna

rosanna pirajno | 26/07/2013 ore 20:20:25 | @

 

Suggerisco: Süddeutsche Zeitung Rubrica "La mia Italia" visto che qui amano l'Italia appassionatamente e non si raccapezzano più di cosa stia succedendo laggiù.

antonia | 26/07/2013 ore 14:08:02

 

Csilla, che ci vuoi fare, hai ragione, mi sento mortificata, ma non tutte le battute riescono con lo smile

Gilda | 26/07/2013 ore 10:14:43

 

@ Gilda, le battute in certi contesti fuggono da frecce con la punta di fuoco:)
Scusami Gilda, l'avrai notata che da un pò sono molto facilmente 'irritabile'. Forse perchè il caso di Roberto è solo uno dei casi che seguo o di cui sento parlare che classificano per follie difficilmente gestibili. Indicano quell'impotenza che frena ogni iniziativa della gente 'comune' contro gli ignobili bastardi di merda che ci giostrano.

Csilla | 26/07/2013 ore 09:16:39

 

La mia era soltanto una battuta,oLtre che un apprezzamento per ciÒ che stavo guardando...

Gilda | 26/07/2013 ore 08:50:17

 

Gilda, quel che suggerisci secondo me qualificherebbe per casi ben diversi. Ieri, raccontando quel che sta accadendo a Roberto ad un amico qui nella mia città anch'io ho sentito un suggerimento. Un pò diverso dal tuo pensiero. Diceva se l'Italia funziona cosi allora un bravo giornalista dovrebbe lavorare/collaborare con testate estere. Per risposta. Anche questo, pur essendo una buona idea di possibile passaggio, non qualifica. Qui, con arroganza, prepotenza e ingiustizia, causando anche danni morali, hanno tolto la penna dalla mano di Roberto. Immagino che lui voglia indietro la sua stessa penna.....con interessi.

Cs. | 26/07/2013 ore 08:39:00

 

Gilda: è una domanda retorica?

roberto alajmo | 26/07/2013 ore 06:07:00

 

Roberto, sto guardando il documentario di Lucia Goracci. Grande! Perché non ti fai mandare a fare qualche servizio insieme? Cambi aria e lavori con una tipa che pare in gamba ...

Gilda | 26/07/2013 ore 00:55:06

 

Hai Ragione Csilla, bisogna trovare il modo di tenerla viva. Aggiugere commenti,parlarne. Stasera ho sentito che si profilano guai per Fazio e per l'Annunziata. E avanti così...

Gilda | 25/07/2013 ore 21:06:01

 

Gilda, l'ho già postato appena l'ho letto. Stranamente nessuno si sensibilizza/ scandalizza alla lettura di 'scempi' simili. Sarà che è solo una delle cose di simili gravità. Alle cose scandalose e folli non sembra ci sia fine, ricordo che polverone si è alzato in tema 'bavaglio' e questo che sta accadendo a Roberto, credo che sia ben più grave. L'importante è, oltre che farla girare la notizia, non permettere che passi in 'archivio' sotto il telo del 'proprio cortiletto'.

Csilla | 25/07/2013 ore 15:32:23

 

Brava Antonia: siamo quasi una squadra! Hai visto che splendido Antonio Carollo? E anche Yorick.

Gilda | 25/07/2013 ore 15:23:50

 

fatto. su fb

antonia | 25/07/2013 ore 14:24:23

 

Bello, l'articolo di Palazzotto.

yorick | 25/07/2013 ore 10:55:00

 

Grazie Csilla; ma forse basta far girare quanto sta rompendo questo vile silenzio. Io purtroppo stamattina sono al lavoro, senza un attimo di respiro. Postate su fb, fate girare...

Gilda | 25/07/2013 ore 10:50:22

 

Anche io credo poco alla raccolta di firme di "semplici" cittadini. Le ignorano. E sono d'accordo sui 10, 100 Palazzotto che scrivano qualcosa in merito.
Sempre solidarietà e sostegno al caro Roberto

antonia | 25/07/2013 ore 09:55:04

 

E' grandioso l'articolo di Palazzotto. Non tanto per la sua forza pretenziosa ma per il fatto che si è espresso in merito. Infatti, la soluzione può arrivare cosi,probabilmente solo da una protesta da parte di giornalisti validi e apprezzati.
Non sono d'accordissimo con la conclusione dell'articolo, credo che l'incompetenza si è già insediata ai vertici, da qui il problema. Il mix di incompetenza ed essere servili poi è micidiale. La Rai poi....posto da sogno per giornalisti freschi che scelgono il mestiere per 'moda', per futura fama e anche solo per poter dire 'lavoro in Rai'. Gli amici degli amici ( qualsiasi genere di rapporto si tratti) hanno la corsia preferenziale. Essere intelligenti e competenti conta poco. La Rai è un pollaio. Basta guardare i servizi tv ed ascoltare i conduttori e conduttrici (bellissime ragazze vestite con le mutande di fuori anche quando l'ospite è noto sacerdote) giovani. Hanno solo la voglia (forse) ma certo non la qualità e la serietà dovute.
Roberto, tu fungi da bastone tra le ruote. l'intelligenza, la conoscenza generale, la capacità di vedere le cose e saperle raccontare con criterio sembra che non siano pregi nel mondo giornalistico. Tu hai persino coraggio e uno stile inconfondibile (anche quando attacchi non sputi con aggressività ma accarezzi con un bastone) ....altro mix che non piace invece nel mondo carcerario dell'informazione.
La protesta deve partire dai tuoi colleghi validi......come è successo alla BBC Arabic, proteste in pieno inverno alla sede per le ingiustizie aziendali.
Ci vogliono altri Palazzotti.La voce gira ed è già molto. Bisogna vedere quanta forza ha questa voce alla sua eventuale esternazione

Csilla | 25/07/2013 ore 09:28:07

 

...E anche qui: [LINK]

roberto alajmo | 25/07/2013 ore 08:36:44

 

"....lo scrittore che non scrive è una figura triste, non tanto per sè stesso, quanto per i suoi lettori" (PALAZZOTTO da REPUBBLICA)
Triste, tristissimo. A disposizione per ogni iniziativa eventuale.

giuseppebianca | 25/07/2013 ore 08:35:19 | @

 

Io non credo tanto alla raccolta di firme. Però il silenzio non è poi così assordante: oggi Gery Palazzotto su Repubblica ha scritto un pezzo interessante...

roberto alajmo | 25/07/2013 ore 08:19:22

 

Gilda, se riesci ad organizzare questa raccolta di firme sarò la prima a firmartelo! Ti do la mano per qualsiasi iniziativa con cui tu possa uscire. Io sono 'na sega' tecnologica quindi aspetto istruzioni in tema.
Non aspettare molto da questa piazza, orientati altrove. Chi legge qui sa bene di cosa si tratta e sono d'accordo con te, l'adesione alla tua idea è molto 'italiana', regna il silenzio. Io trovo un pò debole l'idea delle firme considerando la gravità del problema.

Csilla | 24/07/2013 ore 23:52:25

 

@Giuseppe. Avrei voluto io organizzare una raccolta firme per far restituire alla stampa il nostro RA. Devo dire che non ho avuto molto seguito, ma c'è un post in fb che sta girando. È più o meno lo stesso che ha postao qui Yorick il 22 u.s. Un po' più argomentato. Si può trovare su fb MicroMega postato da Luciano Lodoli.

Gilda | 24/07/2013 ore 22:05:33 | @

 

scusate mi sono perso qualcosa cosa c'è da firmare?

giuseppe bianca | 24/07/2013 ore 20:16:30 | @

 

<a href=" [LINK] online car insurance quote San Diego</a> yroius <a href="http://www.carinsurnj.com">theft insurance car</a> 164 <a href="http://www.buyautocoveronline.com/cheap-auto-insurance-SC.html">cheap auto insurance South Carolina</a> 87998 <a href="http://www.drugsforedonline.com/">cialis generic</a> vgdeuh <a href="http://www.mycarinsuranceprovider.com/cheap-car-insurance-philadelphia.html">parkers car insurance</a> woqxg <a href="http://lacarinsuranceonline.com/">car insurance quotes</a> =[[

SOgjDwNzQKJvUmxz | 24/07/2013 ore 16:49:36 | @

 

è nato il bebè reale.
ce ne faremo una ragione.

lillo | 24/07/2013 ore 07:17:28 | @

 

SEI INCORREGIBILE , Roberto. Sarà per questo che ti stimo?

fara | 23/07/2013 ore 22:55:45

 

Comunque la stampa trash anche in UK non è male.
Ma come si fa a leggere una "cosa" come CHI e pure comprarselo????

antonia | 23/07/2013 ore 15:26:27

 

Bella presentazione della stampa italiana. Quella stampa su cui alcuni canali tv estere progettano brevi o meno brevi documentari. La stampa trash, insomma.Da vomito. E'persino disgustoso a volte, considerando i metodi utilizzati. Metodi che calpestano nel profondo......molte volte.

Cs. | 23/07/2013 ore 13:58:18

 

Sorriso...

roberto alajmo | 23/07/2013 ore 12:12:48

 

Infatti, Csilla, intendevo proprio questo quando dicevo "pestare i piedi".
Una certa rassegnazione. Beh, io sono cresciuta a Palermo e ho sbattuto tante volte la faccia contro muri a volte anche fintamente invisibili che sorgono dappertutto quando vuoi fare qualcosa, proporre qualcosa. Vivere a Palermo è difficile, complicato e soprattutto frustrante. In fondo, inizi sempre qualcosa con la sensazione che al 50-60% non ce la farai, o meglio, non te lo lasceranno fare.
E perché sono scappata, se no?

antonia | 23/07/2013 ore 12:01:06

 

@Antonia, credo che in certi casi pestare i piedi a qualcuno possa semplicemente significare di essere sè stessi e non scendere a patti. Certe volte è semplicemente impossibile.
Fateci caso. Alcuni giornalisti di 'prima linea' (= conosciutissimi)si fermano sempre ad una certa barriera. Dicono molto ma quel molto si sa già ed è comunque irrilevante per quanto l'andamento delle cose relativo alle persone coinvolte. O stai al gioco della redazione o sei 'fuori'. E' un gioco di regole non scritte e compromessi.
La Rai? Qualche settimane fa un mio conoscente lavoratore all'ILVA di Taranto è stato invitato a Porta a Porta (viaggio pagato) per parlare dell'inquinamento/malattie causati dalla famigerata fabbrica. E' arrivato a Roma con grandi speranze e la voglia di far sapere quella realtà di cui pochi sanno. Bene...non l'hanno fatto proprio parlare. Nemmeno una parola.Sappiamo tutti questo cosa significa.

@Roberto, su questi commenti sento l'aria funebre ma anche una sorta di rassegnazione al fatto che vivi. Facci sapere se possiamo fare qualcosa, qualsiasi idea è una possibile opzione. Pensiamo anche noi, non preoccuparti.Qualcosa spunterà fuori. Tu però continua! Scrivi....racconta anche questa merda che ti si è versata addosso. Sputa su chi devi sputare, sii spietato.......con il tuo stile diplomaticamente ironico.
Penso a certi giornalisti che viaggiano a gonfie vele.....non certo per capacità giornalistica

Csilla | 23/07/2013 ore 11:32:03

 

l'avevo postato su facebook e sono sinceramente dispiaciuta che possano accadere cose simili in un paese detto "civile"

fiorella | 23/07/2013 ore 10:50:21 | @

 

Scusa Roberto, leggo solo ora, al mio rientro. Mi dispiace. Hai tutta la mia stima e solidarietà. Bel pasticcio. Hai pestato bene i piedi a qualcuno, evidentemente. Un abbraccio. Ma se questa è la legge, che sia uguale per tutti. Così magari evitiamo di leggere roba scritta da schiappe in futuro

antonia | 23/07/2013 ore 10:38:21

 

Amici miei, vi ringrazio di cuore. Mi aiutate ad attraversare questo deserto.

roberto alajmo | 23/07/2013 ore 09:39:16

 

Gilda, scusami, ciao!

Cs. | 23/07/2013 ore 00:25:11

 

Gilda, lo so che non ti rassegni. Hai anche ragione. Firmo anch'io, figurati, anzi, se volete vado anche a fare di peggio in sede Rai a Palermo......ma la Rai è la Rai. Mitico luogo per gente venduta e scusate per il termine, di culi rotti.

Csilla | 23/07/2013 ore 00:22:38

 

Csilla: io sono una che non si rassegna facilmente. Prima provo a fare e poi, caso mai, traggo conclusioni di impossibilità. Ciao!

Gilda | 23/07/2013 ore 00:18:38

 

Leggo solo ora il contenuto del link di Yorick. E' solo lo specchio di quel che succede con tutti coloro che valgono.
@RA......non è un complimento, è la realtà (Roberto...non leggere oltre)
@Gilda, sai bene anche tu che gli elementi 'scomodi' vanno eliminati/ limitati, sempre e da ovunque. Roberto fa parte di questa categoria. Punto uno. Roberto è 'poco' accondiscendente per quanto il suo pensiero, non credo sia uno di facili compromessi. La Rai ha le sue regole, quella fondamentale è essere d'accordo su 'tutto' e chiudere gli occhi su quel che non si deve far sapere. Scrivere qualcosa e firmarla? Chi Gilda, noi? Le carte si distribuiscono a tavolino nelle camere 'segrete', è un gioco di appartenenze, la Rai è sempre stata famosa per questo.
Il mio pensiero lo conoscete in molti. Roberto Alajmo è un GIORNALISTA. E' uno giusto, chiaro.......ma come dice Lello, la qualità conta poco, i valori sono altri in questo mondo schifoso.

Csilla | 23/07/2013 ore 00:02:51

 

E' bello leggere qualcosa 'in positivo' da te, Roberto. Il tuo scritto ha provocato in me la sana curiosità di voler conoscere questo scrittore, ovvero le sue opere.Ed è già molto. Credo. Grazie.

Csilla | 22/07/2013 ore 19:53:26

 

E' questo', sì.

roberto alajmo | 22/07/2013 ore 14:56:45

 

Leggendo e scoprendo certe cose, mi rendo conto che in questo paese ( p minuscola sempre ) andranno avanti sempre i mediocri e i " figli di ".
Chi non appartiene né all'una né all'altra categoria, è praticamente tagliato fuori da tutto.
Viene voglia di scappare, di andarsene per sempre e non tornare più.

Lello | 22/07/2013 ore 14:27:55

 

C'è un articolo cartaceo a pag. 20 del Corriere del 17 u.s., ma è praticamente lo stesso, stessa firma.

Gilda | 22/07/2013 ore 12:06:18

 

Ma l'articolo che spiega qualcosa sulle "ragioni" per cui ti impediscono di scrivere è questo qui?

[LINK]

yorick | 22/07/2013 ore 11:21:37 | @

 

Ha ragione Gilda: darebbe senso, invece.

yorick | 22/07/2013 ore 11:15:16 | @

 

Davvero? :(

Gilda | 21/07/2013 ore 21:15:58

 

Grazie. Ma li fareste solo ridere.

roberto alajmo | 21/07/2013 ore 21:02:13

 

Mi chiedo perché non facciamo niente per il nostro amico e gentile "padrone di casa". Ma che cosa siamo, saltimbanchi di corte?
Lo stanno tagliando fuori dalle testate giornalistiche nazionali e noi, che in astratto ci arrabbiamo con tutto il mondo e con ogni sua briciola, non facciamo nulla?
Si potrebbe scrivere una lettera, firmarla e inviarla alla redazione RAI palermitana e Nazionale. Vi pare?
Mi pare grave quello che gli sta accadendo.

Gilda | 21/07/2013 ore 20:44:31

 

Lello, il debito pubblico è iniziato dopo gli anni 70 e la DC bazzicava ancora sopra le nostre teste. E da allora, a parte in gestione Prodi, è sempre aumentato.

Gilda | 21/07/2013 ore 20:37:23

 

Magari la DC, il PD è un insieme di bande rivali che vivono nello stesso quartiere. La DC invece era compatta e, in fondo, quando governavano loro, l' Italia era un paese ricco e tranquillo.

Lello | 21/07/2013 ore 13:53:42

 

O un pd-c? Partito Democratico Cristiano non lo vedete bene?
Da pci a pds a ds a pd a pdc?
Insomma da Pantera rossa a Balena rosa

Mingo | 21/07/2013 ore 09:53:19

 

Il PD ha votato per Alfano. E' stupendo quando amico aiuta un presunto nemico.
Poi però penso alla Idem, rea di non aver pagato le rate dell' IMU e fatta dimettere dal suo stesso partito.
Vuoi vedere che quel pazzo di Grillo aveva ragione nel definire il PD: PDmenoelle ??

Lello | 19/07/2013 ore 15:00:13

 

Ti ringrazio del pensiero, Gilda.

roberto alajmo | 19/07/2013 ore 14:06:04

 

Insisto gente: se ognuno di noi comunica il proprio disappunto alla RAI, vuoi che proprio proprio non ci pensino?

Gilda | 19/07/2013 ore 12:43:19

 

Non commento.

roberto alajmo | 19/07/2013 ore 09:47:11

 

Mi sa tanto di santa inquisizione

Mingo | 19/07/2013 ore 08:58:16

 

Alla Rai qualcuno non vuole.

roberto alajmo | 19/07/2013 ore 04:02:43

 

E qual è? Sempre in sintesi.

Gilda | 18/07/2013 ore 23:49:13

 

In rete non si trova, Gilda. Però in sintesi: c'è il motivo per cui non posso più scrivere sui giornali.

roberto alajmo | 18/07/2013 ore 20:30:07

 

Al minuto 13.20 c'è un altro servizio di quel tale, un certo Alajmo...


[LINK]

Lello | 18/07/2013 ore 17:51:36

 

Pasticcio inestricabile? Ci dai il titolo che lo cerco in rete?

Gilda | 18/07/2013 ore 17:16:37

 

Leggete il Corriere della Sera, a pagina 20...

roberto alajmo | 17/07/2013 ore 16:22:46

 

Uffa sto iPad prepotente, si vede che è americano, non sa scrivere l'italiano: ovviamente E e non È

Gilda | 17/07/2013 ore 16:19:23

 

Errata corrige: organizziamoci.
Penultim'ora. È ti credo che poi ti confinano nella grotta del Mediterraneo. Guarda un po' che cosa osi dire .... (Puntini imprecanti)

Gilda | 17/07/2013 ore 16:16:15

 

Accidenti, che storia! Ragazzi organizziamo i: se ognuno di noi scrive una lettera alla RAI, magari lo dissequestrano.

Gilda | 17/07/2013 ore 16:02:42

 

Il servizio è al minuto 17:06.
[LINK]

yorick | 17/07/2013 ore 10:22:21

 

A fagiuolo.
[LINK]

yorick | 17/07/2013 ore 10:06:05 | @

 

Servizio su Rai3? Link, please. Oppure qualche info di più. Grazie

Csilla | 17/07/2013 ore 09:05:15

 

Troppo mi pagano per quel che faccio. Troppo poco per quel che potrei fare.

roberto alajmo | 17/07/2013 ore 03:23:03

 

Roberto, ho visto il tuo servizio su rai3, molto interessante.
Ogni tanto è bello anche ascoltarti e vederti, oltre che leggerti ovviamente.

Lello | 16/07/2013 ore 23:42:46

 

Anche io detesto il termine femminicidio. Come detesto il termine parricidio. Si tende a creare una graduatoria dell'efferatezza del delitto. Ci porta a pensare che ci sono assassinii più assassinii degli altri . Ma io penso, io, non necessariamente tutti, che l'assassinio è assassinio sempre . Anche quando si uccide un ragazzo nero con felpa col cappuccio il cui assassino è stato assolto. In fondo che vogliamo? Era solo un nero. Un orango come dice calderoli.

fara | 16/07/2013 ore 23:25:46

 

Dimenticavo: mi chiedo come sia possibile che non esista una norma per espellere un parlamentare come Calderoli.
Per non averlo più tra i piedi, dobbiamo aspettare soltanto le sue dimissioni?
E' assurdo!

Lello | 16/07/2013 ore 12:54:13

 

Fara: [LINK]

Gippe: Gattuso è calabrese.

Lello | 16/07/2013 ore 12:51:09

 

Personalmente detesto il termine "femminicidio".
E' come se per le donne dovesse crearsi una categoria a parte, e se la loro uccisione non potesse rientrare nel novero degli "omicidi".
A quando il "bambinicidio" il "fratellicidio", il genitorecidio"?
Se ne facciamo una categoria specifica, avranno maggiori tutele.... no?

lillo | 16/07/2013 ore 09:21:34 | @

 

Scusate, ma parlando di Carderoli non paragonatelo a un orso ; la varietà di orsi bruni della marsica potrebbe anche offendersi.

Lello, ma Gattuso é calabrese ou abbruzzese ?

gippe | 15/07/2013 ore 23:23:29

 

Sono più di venti anni che le frasi e i gesti di Calderoli e dei suoi simili contro le Istituzioni, contro la bandiera, contro gli extracomunitari, di colore e non, contro i meridionali, contro gli zingari, contro chiunque non sia zoticamente padano , i padani non zotici non fanno parte del loro clan, vengono giustificati e perdonati. E premiati con alte cariche istituzionali.

la parolina antispam è potabile. Mi chiedo se è potabile questo permessivismo continuato nei confronti di costoro

fara | 15/07/2013 ore 21:28:35

 

Solo che normalmente il bambino che non controlla gli sfinteri non ricopre incarichi istituzionali.

roberto alajmo | 15/07/2013 ore 19:36:32

 

Una frase detta da Calderoli perde di significato. E' come quando un neonato fa il ruttino: nessuno ci fa caso.
Calderoli è questo, sarebbe stata una notizia se avesse detto qualcosa di intelligente.
Gippe
A proposito,ma secondo te l'uomo discende ancora da Gattuso?

Lello | 15/07/2013 ore 15:09:04

 

PENULTIM'ORA. Sono proprio d'accordo. E' ora di finirla di usare espressioni psicologiche o psichiatriche per proprio uso e consumo e senza conoscerne il vero significato.
CAlDEROLI.E'inammissibile che rimanga ancora lì a fare il vicepresidente del senato.
LELLO: di errori ne ha fatti molti Calderoli: non si è reso conto che si stava guardando allo specchio, quando ha visto un animale e, per giunta, ha sbagliato animale; ha scambiato un maiale per un orango, sentendosi, tuttavia, orso, come ha dichiarato per scusarsi. Crede infatti che l'orso sia un animale mansueto.

Gilda | 15/07/2013 ore 14:16:54

 

Calderoli ha sbagliato, la Kyenge somiglia ad Arnold!!

Lello | 14/07/2013 ore 18:23:27

 

Nelle mani, Roberto, nelle mani, a me e a te. Ho letto la tua frase su Calderoli e mi venne la malaugurata idea di andare a vedere che aveva detto Calderoli. Nelle mani...

Daniela | 14/07/2013 ore 10:40:57

 

Se sapesse Calderoli cosa penso io quando vedo lui...

roberto alajmo | 14/07/2013 ore 08:54:05

 

maddaaaaaaaiiiiii

lillo | 13/07/2013 ore 15:33:02 | @

 

Ma veramente le intercettazioni sul caso Mps sono uscite su tutti i giornali e con dovizia di particolari...

roberto alajmo | 13/07/2013 ore 14:05:07

 

@ra. ma com'è possibile? nessuno che pubblichi qualche intercettazione?
nessun editoriale sull'argomento? niente "notizie di corridoio" "soffiate" "documenti riservati"????
niente di niente????
ma dove sono finiti tutti i nostri giornalisti d'attacco, quelli certamente super partes, quelli che danno le notizie con assoluto distacco, gli opinionisti da quattro palanche e quelli stra-stipendiati, che hanno sempre una sola opinione?

lillo | 13/07/2013 ore 10:37:14 | @

 

Non di recenti. Ma se vuoi posso dartene di future: la pagheremo noi.

roberto alajmo | 12/07/2013 ore 09:35:08

 

qualcuno ha notizie della vicenda bmps?

lillo | 12/07/2013 ore 06:53:31 | @

 

Tutte questi atteggiamenti non fanno che confermare i sospetti di molti italiani, ovvero che PD e PDL sono la stessa cosa.
Quello che è successo è ridicolo.

Lello | 11/07/2013 ore 14:11:50

 

Finiremo per scoprire che io e Makkox siamo la stessa persona.

roberto alajmo | 11/07/2013 ore 13:27:59

 

Per dire.
[LINK]

yorick | 11/07/2013 ore 10:00:56 | @

 

La vedo troppo difficile...


[LINK]

Lello | 10/07/2013 ore 14:14:57

 

...e poi quello che sarebbe il vero miracolo: rinunciare agli sconti sull'IMU.

roberto alajmo | 10/07/2013 ore 13:32:28

 

Credo che un Papa possa veramente incidere sulle scelte della politica e della società civile.
Papa Ratzinger mi è sembrato troppo formale, troppo freddo e distaccato.
Certo, era difficile subentrare a Wojtyla, che di contro ha davvero inciso sulle scelte politiche mondiali.
Non vorrei banalizzare il mio mio pensiero con la rubrica " se io fossi Papa ", ma " se io fossi Papa " andrei a Lampedusa con la valigia piena di soldi per creare nuove strutture, e dopo andrei nei paesi dei profughi ( sempre con la valigia piena di soldi ) per cercare di fermare le guerre e impedire che questi poveri disgraziati vadano via da casa loro.

Lello | 10/07/2013 ore 11:31:46

 

No, no. Me ne ricorderei...

roberto alajmo | 08/07/2013 ore 15:18:18

 

Mi pareva di ricordare che l'avevi anche trascritto per la sceneggiatura. Sbaglio?

Gilda | 08/07/2013 ore 11:04:22

 

No soggetto, no film!

Lello | 08/07/2013 ore 08:58:36

 

La semplicità è compagna della verità come la modestia è del sapere.
Francesco De Sanctis, Saggi critici, 1866

giuseppe bianca | 07/07/2013 ore 21:23:19 | @

 

Ma ricordate che del film io ho firmato solo il soggetto.

RA | 07/07/2013 ore 15:58:07

 

Quoto Lello e sono orgogliosa di te, come sempre.

Daniela | 07/07/2013 ore 15:03:38

 

Tu e Gramellini siete due fuoriclasse.
Mi è piaciuto lo stile del racconto con il finale a sorpresa...

Lello | 07/07/2013 ore 13:31:01

 

E bravi! Alajmo e Ciprì

fara | 07/07/2013 ore 11:37:26

 

Sempre bravo, Gramellini.

roberto alajmo | 07/07/2013 ore 10:06:39

 

Da leggere...

[LINK]

Lello | 07/07/2013 ore 09:19:22

 

Provvedo a girare i complimenti al regista. Grazie anche per lui.

roberto alajmo | 06/07/2013 ore 18:44:44

 

Mi unisco ( in ritardo ) ai complimenti per il film.
Che dire? Nemo profeta in patria!

Lello | 06/07/2013 ore 16:11:11

 

Scusate, non so perchè si sia riprodotto. Quando posto col tablet me ne capitano di ogni...
Rifletti e poi illuminami perchè io più in là non so molto andare.

Gilda | 06/07/2013 ore 11:32:47

 

Complimenti. Meritato. Pare che lo sguardo straniero sia meno succube delle logiche commerciali, rispetto a quello italiano. Visto lo Strega?

Gilda | 06/07/2013 ore 11:27:51

 

Grazie anche a te, Gilda.
Mi fanno riflettere, le tue parole.
Forse è significativo il successo all'estero del film "Salvo".
Lo dico con le parole di un critico (straniero): il difetto di questo film è di essere troppo ambizioso. Ma nel panorama italiano questo è un pregio.

roberto alajmo | 06/07/2013 ore 10:15:02

 

Complimenti. Meritato. Pare che lo sguardo straniero sia meno succube delle logiche commerciali, rispetto a quello italiano. Visto lo Strega?

Gilda | 06/07/2013 ore 08:19:52

 

[LINK]

RA | 04/07/2013 ore 09:56:28

 

Potete postare il link della notizia del premio a "E' stato il figlio"? Grazie

antonia | 04/07/2013 ore 09:15:58

 

Infatti, sono molto contento. La stampa estera ha premiato tutti i film che ai David di Donatello erano stati ignorati.

roberto alajmo | 04/07/2013 ore 09:03:02

 

Globo d'oro per " E' stato il figlio". Questi premi cominciano a diventare un pò ... troppi

giuseppe bianca | 04/07/2013 ore 08:16:15 | @

 

Sibila, un vento.
In quell'affannarsi,
un guardare,
non ci è dato.
Noi, non abbiamo vele.
Appoggiamo, giorni
su giorni.
Cambiano, orizzonti
e mondi.

(Rosi Lesto)

Rosi | 03/07/2013 ore 20:00:08 | @

 

A proposito dei necrologi-bricolage di cui parlavo nei giorni scorsi: avete notato quel che sta succedendo per Nelson Mandela su Facebook?
Le persone fremono per poterlo commemorare.
Già questo sarebbe un ottimo motivo per sperare che sopravviva: il pensiero dello tsunami di "Ciao Nelson" pronto a straripare.

roberto alajmo | 03/07/2013 ore 10:44:45

 

Non è questione di consistenza politica: ai miei occhi quello di Monti è stato un tentativo degno di rispetto: coagulare una destra presentabile.
Tentativo fallito, ma degno di rispetto.
Salvo poi ridursi a pidocchio con la tosse.

roberto alajmo | 02/07/2013 ore 13:45:23

 

Quante brigate ha Monti?

fara | 02/07/2013 ore 09:46:31

 

visualizza commenti: 15 | 50 | 100 | 200


Archivio Messaggi 

:: Anno 2018 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2017 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2016 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2015 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2014 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2013 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2012 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2011 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2010 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2009 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2008 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2007 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2006 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2005 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 

^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME


Inserisci messaggio


nome 
email 
messaggio 
antispam 
  digitare la seguente parola



^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME