Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie a te, grazie a Sandro Veronesi e grazie...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/11/2018 | 11:39:01:.

Contenta che Milano ti abbia accolto con...
.:Manuela | @:.
.:18/11/2018 | 23:16:42:.

Grazie, Fernando. Ne approfitto per segnalare...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:28/10/2018 | 18:35:46:.

Ciao Roberto,
primo di tutto dirti che...

.:Fernando | @:.
.:27/10/2018 | 14:29:59:.

..ci conto. Manuela...
.:Manuela | @:.
.:14/09/2018 | 23:08:28:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore




il forum

INSERISCI COMMENTO
INDICE ARCHIVIO MESSAGGI

Tecoppa: sì,interessante, non lo conoscevo! Però, avete letto la logica stringente del signor Veneranda di Carlo Manzoni? anche quello non scherza!
penultimora: qualche volta però le pentole a pressione hanno usi inaspettati!

rosita | 28/11/2013 ore 15:14:57

 

Temo che nella pentola qualcuno aggiungera' sempre l'acqua necessaria

Csilla | 28/11/2013 ore 12:56:10

 

il silenzio dell'aula ha chiarito lo sbigottimento generale.
dopo trentaseimila puntate, alla fine zazzà riesce a catturare lupin e lo mette in prigione.
chiude a chiave la porta della cella, poggia la schiena al muro, e lentamente si lascia scivolare a terra, seduto ad abbracciarsi le gambe, la fronte sulle ginocchia.
e si lascia andare ad un pianto a dirotto.
tra i singhiozzi una domanda terribile: "e ora cosa faccio? eri tu il mio motivo di vita. era la tua cattura, la mia unica missione. adesso cosa farò, che scopo ha la mia esistenza?"
la sinistra, ora, ci faccia vedere cosa sa fare, quali argomenti ha, quali programmi, quali ambizioni.
l'italia è ridotta a lumicino, e non vedo l'ora che un raggio di luce ricominci a scaldarla: confido nelle nuove forze, nei nuovi equilibri, nei nuovi programmi.
al momento, però, sarei pronto a fare una scommessa: come zazzà che riaprì la porta della cella, la sinistra continuerà a parlare sempre e solo di berlusconi.
se riuscirà a smettere di blaterare su quello che fa, comincerà a discettare su quello che non fa.
mi aspetto una bella sorpresa, dentro l'uovo di pasqua.

lillo | 28/11/2013 ore 09:56:46 | @

 

Agli opposti del tempo
delle eclittiche
si alternano sorprese
di varianti
e un clima, che vira,
da un regno di stagione,
a colore d'altra.

(Rosi Lesto) politiche contemporanee

rosi | 27/11/2013 ore 10:02:21 | @

 

Bella maschera questo Tecoppa che non conoscevo. Mi fa pensare a Palazzeschi.
Noi italiani in quanto a maschere siamo imbattibili. Certo se Tecoppa si trova Tafazzi come avversario non c'è partita.

mingo | 25/11/2013 ore 23:13:26

 

Grazie Roberto. E' iniziato tutto quando al TG1 c'era Minzolini. Sono passato al TG5 perchè mi sembrava meno fazioso e da allora non sono più riuscito ad uscire dal tunnel...

Lello | 25/11/2013 ore 18:38:24

 

Non devi vergognarti, Lello. C'è chi ama farsi frustare dal partner. Tu hai il tg5.

roberto alajmo | 25/11/2013 ore 17:05:38

 

Ogni sera mi ostino a guardare il TG5 delle 20. Lo guardo per un motivo: sono a caccia di messaggi subliminali. E ogni sera li trovo. Stasera poi quelli del TG5 non si sono risparmiati: lunga intervista al padrone che, ovviamente, spiegava la sua innocenza e dopo tre servizi consecutivi riguardanti casi di presunti errori giudiziari.
Penultim'ora:Tecoppa gli fa una...

Lello | 24/11/2013 ore 23:04:42

 

la gente cambia.
cambia per amore, per le batoste che prende, per le esperienze che ha fatto.
la gente cambia, quando si accorge che quel cammino non conduce al traguardo che s'è prefissa.
la gente cambia: spesso nell'apparenza, a volte anche intimamente.
solo gli imbecilli non cambiano mai idea, recita l'antico adagio.
aggiungo: solo gli imbecilli sono sempre uguali a se stessi.
il mondo intorno si evolve (o si involve) e loro guardano senza capire, come se vivessero su marte, e restano immobili, fermi nelle loro posizioni, incapaci di esistere.

lillo | 23/11/2013 ore 20:30:40 | @

 

Pensieri cattivi da tempo grigio.

antonia | 23/11/2013 ore 17:52:45

 

Sfoltire... mmmh. Sai che non ci avevo pensato?

roberto alajmo | 23/11/2013 ore 16:00:39

 

penultim'ora. E se in questo modo si volesse far fuori un bel po' di gente?

antonia | 23/11/2013 ore 14:02:42

 

Caro Lello, la mia, ovviamente, era solo una metafora...è evidente che la natura di un seme di nespolo, e della pianta che ne verrà fuori, è chiarissima mentre è oscura la natura dell’uomo. Il mio discorso intendeva solo puntualizzare che, secondo me, non è corretto spostare all’esterno di noi il problema, costruirsi degli alibi, che, invece, è proprio prendendo totalmente su di noi, in noi, la responsabilità del cambiamento che possiamo veramente sperare di essere migliori.

Antonio | 22/11/2013 ore 05:21:17 | @

 

Caro Antonio, credo che entrambi stiamo facendo lo stesso ragionamento utilizzando parole diverse.
Condivido il suo ragionamento che, secondo me, rafforza il mio.Certo, il nespolo non può essere paragonato all'uomo, altrimenti sarebbe troppo facile dire: un nespolo resterà sempre un nespolo.
Penso che generalizzare sia sempre sbagliato. Ogni persona è diversa dall'altra, c'è chi non cambierà mai personalità, chi la cambia ogni giorno e che la cambia in base alle influenze esterne. Sarebbe triste e deprimente non poter sperare che ognuno di noi possa cambiare in meglio.

Lello | 21/11/2013 ore 14:32:02

 

La storia di Scrooge non mi sembra quella di una metamorfosi quanto, piuttosto, quella di una tormentata evoluzione.
Temo che non ci intendiamo...
Lei ha mai visto, per esempio, piantare un seme di nespolo e venir fuori, secondo le circostanze ambientali, una quercia, un olmo, un castagno ? Il nostro essere può essere modificato solo parzialmente dalle circostanze ambientali, se lei pianta un seme di nespolo in circostanze ambientali non adeguate, la pianta crescerà male ma, comunque, sempre nespolo rimarrà. Dall’esterno può anche sembrare che un essere cambi radicalmente ma, secondo me, ciò è dovuto solo all’imperfetta conoscenza di quell’essere, se lei non conoscesse i semi non vedrebbe forse come una spettacolare metamorfosi ciò che accade quando vengono piantati ?
Io vedo, comunque, una contraddizione nel suo discorso, se “è la vita che ci plasma e modella a suo piacimento” lei, allora, come giustifica e spiega le differenti risoluzioni ? A prescindere dal fatto che, se tutto dipende dalla vita, la vita è l’unica colpevole e gli uomini, tutti e comunque, totalmente innocenti, quindi, le loro “metamorfosi”... totalmente irrilevanti.

Antonio | 21/11/2013 ore 05:30:16 | @

 

Antonio, persino Charles Dickens, quando scrisse " Canto di Natale ", credeva che anche gli uomini peggiori potessero cambiare in meglio.
Avviene anche il contrario, purtroppo.
Riguardo ai proverbi, non sempre ci azzeccano.

Lello | 20/11/2013 ore 15:53:11

 

In quell'orlo
che si imbastisce
a immaginare,
sta il libero,
il difficile
e il sorridere.

(Rosi Lesto)

rosi | 20/11/2013 ore 11:54:20 | @

 

Per roberto alajmo

Credo sia proprio questo il punto: il potere ben amministrato esige “disumanità” (nel senso di superiorità rispetto alla norma).


Per Lello

Lei conoscerà sicuramente la fiaba di Andersen “Il brutto anatroccolo”... il brutto anatroccolo però non è mai esistito, è esistito solo un cigno che non sapeva di essere tale. C’è anche un proverbio siciliano che ribadisce il concetto: “cu nasci tunnu un pò moriri quadratu”. La vita, secondo me, non “ci plasma e modella a suo piacimento” ma ha solo lo stesso, identico effetto che ha la terra sul seme: tira fuori quello che nel nostro essere c’è.

Antonio | 20/11/2013 ore 04:24:09 | @

 

Antonio, a mio avviso le metamorfosi esistono eccome.
Le persone posso cambiare, in bene o in peggio.
E' la vita che ci plasma e modella a suo piacimento, che ci fa diventare buoni, cattivi o innocui. S. Agostino, prima di diventare Santo, era un uomo cattivo e vizioso, eppure la fede lo trasformò in una persona migliore.

Lello | 19/11/2013 ore 18:17:57

 

Mi sentirei più umano.

roberto alajmo | 19/11/2013 ore 08:37:57

 

Le metamorfosi, secondo me, non esistono, se qualcuno, un giorno, guardandosi allo specchio vede uno stronzo, significa solo che è sempre stato uno stronzo, senza saperlo... Ciò che muta è, sempre e solo, la coscienza che abbiamo di noi stessi, l’immagine mentale che ci siamo costruiti.
Se fosse vero, come lei sostiene, “...che il potere assimila. Il potere omologa a sé chiunque ne rimanga toccato.” lei è già sconfitto. Io non credo che sia vero, penso piuttosto che lei tema di non avere la grinta indispensabile alla gestione del potere.

Antonio | 19/11/2013 ore 05:03:53 | @

 

Ciao Maramaus. Deve sognare un poco, Palermo. Strisciando non se ne esce.

roberto alajmo | 18/11/2013 ore 13:18:11

 

Caro Roberto, è vero: raccogliere munnizza non basta. Fare passare gli autobus puntuali non basta. Rendere praticabili le scuole non basta. Morigerare il traffico stradale impazzito non basta. Rendere meno brutta questa città non basta. Eccetera. Temo allora che pretendere di essere capitale della cultura sia un desiderio da VelleiTown.

maramaus | 18/11/2013 ore 13:01:16

 

Temo di perdere me, per la precisione.

roberto alajmo | 18/11/2013 ore 08:49:25

 

Forse lei ha sottovalutato gli oneri del potere, il suo esercizio concreto e adesso si trova impelagato in una miriade di concrete, pratiche difficoltà, nella necessità di dover prendere continue decisioni, fare scelte, dire dei no (facendosi così dei nemici). Secondo me, comunque, non si è stronzi se si dicono dei fermi no, se si va per la propria strada ed è ovvio che si possono anche commettere errori di valutazione nel fare questo (siamo pur sempre umani...), si é stronzi solo quando si è in malafede, quando si accettano compromessi con la propria etica. Mi sembra che lei tema, soprattutto, di perdere l’immagine che ha di sé...

Antonio | 18/11/2013 ore 05:17:34 | @

 

Concordo.

roberto alajmo | 17/11/2013 ore 23:11:11

 

per essere capitale della cultura basta diventarlo davvero

federico | 17/11/2013 ore 21:33:27

 

L'orgoglio, come una nuvola di oro falso, circonda i potenti della terra impedendo loro di vedere qualsiasi cosa.
(Philip Roth)

federico | 16/11/2013 ore 22:23:34

 

A parte la logica del favore troppo radicata nella cultura italica, probabilmente questi tizi non hanno ancora trovato il senso del loro lavoro e la ragione per cui lo fanno. Dunque, la loro stessa funzione sociale. Diventare questuante è uno degli effetti collaterali i chi lavora solo per la ricompensa economica. Chi sa perché lavora si sente socialmente utile. Sul serio, però.

yorick | 16/11/2013 ore 20:43:57 | @

 

Qui c'è poco da aggiungere. Il fatto è, che si voglia o no, sei RA con i suoi pensieri e ragionamenti che conosciamo bene da anni. RA non diventerà mai Vendola. Dovesse accadere, metti quella chiave all'interno e resta li. Perché con sarai più il RA di oggi. Mi preoccupa un po' che già, dopo cosi poco tempo nascono pensieri simili.RESISTI

Csilla | 16/11/2013 ore 09:05:09

 

Già uscirne vivo sarebbe un buon risultato.

roberto alajmo | 16/11/2013 ore 07:41:42

 

Mi meraviglia che lei non avesse chiara la natura del potere fino ad oggi; è vero, il potere è un mostro che distrugge, incenerisce, fagocita l’uomo, lei,quindi, fa benissimo a preoccuparsi...lei,comunque, ha oramai accettato la sfida e il fatto che parli dei suoi timori è, secondo me, un ottimo sintomo.
Lei, secondo il mio modestissimo parere, ha tutte le qualità necessarie per vincere, nella sostanza, la sfida, forse non riuscirà a piegare il potere al suo volere, forse non riuscirà a fare tutto quello che vuole fare ma dubito che, per contro, il potere riuscirà a fagocitarla.

Antonio | 16/11/2013 ore 05:31:55 | @

 

In certi momenti mi sento come Alice nel Paese delle Meraviglie. Meraviglie di ogni genere.

roberto alajmo | 15/11/2013 ore 11:04:01

 

Roberto, mi fai pensare a Thomas Beckett e i suoi cavalieri tentatori :)
Ma chi ti conosce, perchè i libri, le parole, i pensieri sono la chiave di conoscenza che non può sbagliare, sa che non corri rischi. Vai avanti seguendo il tuo convincimento interiore,..."loro" esistono e contano per chi si lascia ingabbiare dai compromessi, per te no.

rosita | 15/11/2013 ore 00:31:54

 

Vi vedo allarmati, amici miei.
Ma conoscere la portata del rischio significa valutarlo meglio.
E presto si capirà quali sono le parti in campo.

roberto alajmo | 14/11/2013 ore 06:54:12

 

Roberto non farti incenerire dal potere. Da quando sei stato nominato direttore del Biondo ho notato in te troppa tensione.
Posso solo intuire che riceverei continue pressioni da parte di tutto e tutti, ma tu continua ad essere te stesso, non cambiare mai!
Te lo dico con affetto. La mia non è una critica ma il suggerimento di un tuo grande estimatore.

Lello | 13/11/2013 ore 22:44:16

 

Lega e conduce
un'incertezza,
a forza
di un attimo.

(Rosi Lesto) 'occasioni'

rosi | 13/11/2013 ore 17:11:31 | @

 

Mi piace questo stato d'animo. Ne verrà del buono.

yorick | 12/11/2013 ore 15:42:57 | @

 

Questa splendida metafora vale da sola il prezzo del biglietto. È bello che nella vita - e non solo al cinema - tutto questo accada.

mingo | 12/11/2013 ore 15:40:39

 

Inspiro, respiro, inspiro, respiro...

roberto alajmo | 12/11/2013 ore 13:20:42

 

Hai fatto il passo in avanti, sei andato oltre la porta, hai lasciato la chiave alle tua spalle. Respiro lungo, guarda avanti. Non pensare già subito che qualcuno potrebbe chiuderti dentro. Vai avanti.... e se succederà, allora penserai a come cavartela. Ma solo allora. Ogni tanto bisogna anche fare finta con se stessi che certe cose non potranno accadere.
Io consiglio lo Qi Gong..... aiuta.

antonia | 12/11/2013 ore 11:26:06

 

no, ma c'è la musica.

A Roberto:(perchè la parola d'accesso è faretta?)

rosi | 12/11/2013 ore 09:25:30 | @

 

C'è almeno una finestra in questa stanza?

fara | 12/11/2013 ore 09:20:01

 

bello...

PIETRO PEDONE | 12/11/2013 ore 08:39:18 | @

 

Il desiderio di ritrovare una metà di mondo a nucleo interiore di un'altra àncora, fa venire voglia di scostare un telo che nasconde quel se ne sta da un'altra parte. L'attesa di scoperta a modo d'Essere lega sempre un pensiero, nell'arsura. Millenni, di ricerca. Al voler sentire simile in una parte che si comprende, quel tuo. E poi per togliere distanze, eliminare distacco, attraccare un ormeggio a desiderare angoli di bene dove il bene non è. Così è quel mondo di teatro a dimensione felice. Non esiste, e ci è caro.

(Rosi Lesto)

rosi | 12/11/2013 ore 07:26:16 | @

 

Penultim'ora. Certo ogni scelta fa paura anche per quello che si lascia, oltre che per l'incerto che si profila. Se si guardasse alla stanza dei comandi come ad una stanza di servizio, pensi che si potrebbe buttare la chiave?
Siamo con te, Roberto.

Gilda | 11/11/2013 ore 22:33:33 | @

 

Prova su teatrobiondo.info, ancora per oggi...

roberto alajmo | 11/11/2013 ore 19:30:08

 

Scusa Roberto se ti interpello pirsonalmente di persona.

Il sito del Teatro Biondo non da le precisioni che cerco (programma 2013 - 2014) , la prima della stagione, biglietteria etc.

Magari l'anno prossimo abbinero' calcio e spettacolo.

Puoi rispondere direttamente

Auguri

Gippe

gippe | 11/11/2013 ore 10:07:50 | @

 

Si possono strappare i sogni.
Lacerandone il biancore
candido di controluce
che non appartiene
a nessuno.

(Rosi Lesto)


rosi | 11/11/2013 ore 01:54:46 | @

 

Grazie amici. La qualità è una bussola fondamentale. Non fosse che ognuno possiede una bussola che segna una direzione diversa.

roberto alajmo | 10/11/2013 ore 16:01:39

 

CARO ROBERTO CONDIVIDO PIENAMENTE TUTTO QUELLO CHE DICI E CHE PROGRAMMI. AUGURI E BUON LAVORO. BACIONI M.CRISTINA

maria cristina daidone | 10/11/2013 ore 12:58:37 | @

 

Caro Roberto, ti attendono scelte dolorose e impopolari. In una città di questuanti occorre per quanto riguarda gli artisti da portare al Teatro Biondo, puntare accuratamente ed esclusivamente sulla qualità.

Pippo La Barba | 10/11/2013 ore 08:47:23 | @

 

Roberto non ho colto l'ironia nel tuo post, ma non importa.
Concordo però sul contenuto. Hai fatto bene a mettere in chiaro che nessuna proposta può essere avanzata sulla tua pagina personale.

Lello | 06/11/2013 ore 15:08:27

 

e cmq il "sono tutti uguali" e' come un geyser in Islanda. Pronto ad esplodere al momento giusto e non solo in politica. E pure trasversalmente

mingo | 06/11/2013 ore 08:44:53

 

È più facile che scompaia la mafia che l'inimicizia verso la contentezza. Augh

mingo | 06/11/2013 ore 08:38:42 | @

 

E di cosa dovrei ridere? dell'altezza di Brunetta? Indivertente ! Dell'età avanzata di Napolitano? Indivertente!
Di cos'altro?

fara | 05/11/2013 ore 23:54:03

 

Grillo non fa più ridere. Fa arrabbiare, ma non ridere. Per questo è un ex comico.

fara | 05/11/2013 ore 23:48:57

 

Rispondevo a La Barba, Roberto

antonia | 05/11/2013 ore 18:12:39

 

Giusto, Antonia.
Ricordiamoci però che io parlavo non dei pregiudizi nei confronti di Grillo, ma di quelli nei confronti del genere comico.

roberto alajmo | 05/11/2013 ore 12:18:09

 

Secondo me la differenza fra Reagan e Grillo è semplice. Una volta presidente, Reagan si comportava come tale. Grillo continua con lo stesso atteggiamento da comico anche ora che è capo-movimento. In effetti quando lo si ascolta non si capisce mai bene se stia scherzando o no.
E poi, anche Schwarzenegger mica continuava a fare Terminator quando era governatore.

antonia | 05/11/2013 ore 10:06:41

 

Ecco cosa intendevo, Mingo.

roberto alajmo | 05/11/2013 ore 07:14:26

 

Peppino De Filippo era invidioso del successo di Eduardo. Non si capacitava del perchè,"uno che sapeva solo fare chiagniere", ottenesse tanti riconoscimenti a livello internazionale e lui, maestro della difficilissima arte della risata, venisse ricordato solo per Pappagone.
L'inimicizia durò fino alla morte.

mingo | 05/11/2013 ore 07:00:54

 

Il pregiudizio contro Grillo è il pregiudizio di una società statica che non accetta la mobilità sociale e vuole le persone imbalsamate in ruoli preconfezionati. In America nessuno si permetteva di definire Reagan un ex attore se non come dato biografico, sicuramente non in senso dispregiativo.

Pippo La Barba | 04/11/2013 ore 20:34:27 | @

 

R.A. hai sentito, ultimamente, le gag dei comici?
chessò.... benigni, crozza, brignano, littizzetto....
ecco, forse si sottolinea che grillo è un "ex" comico per evitare che alle sue parole qualcuno cominci a ridere (come con gli altri, davanti ai quali si ride anche se non c'è proprio un bel niente da ridere).

lillo | 04/11/2013 ore 12:09:51 | @

 

R.A. hai sentito, ultimamente, le gag dei comici?
chessò.... benigni, crozza, brignano, littizzetto....
ecco, forse si sottolinea che grillo è un "ex" comico per evitare che alle sue parole qualcuno cominci a ridere (come con gli altri, davanti ai quali si ride anche se non c'è proprio un bel niente da ridere).

lillo | 04/11/2013 ore 12:09:39 | @

 

Kumalo a me servono diverse cose.
1) Passaporto per Santo Domingo
2) 100.000 € di banconote false, tagli medio-piccoli
3) Cittadinanza irlandese
4) 2 confezioni di travelgum
5) 1 nuova sim per il cellulare

Lello | 02/11/2013 ore 14:15:34

 

Io, invece, e credo di avertelo detto più volte (e peraltro la mia libreria lo testimonia) mi lego moltissimo ai libri, anche se li vivo e quindi non mi importa che invecchino. E mi piace regalare libri che ho amato molto a persone a cui voglio bene, perché so che continueranno ada avere una loro vita altrove, insieme a quella persona.

Daniela | 02/11/2013 ore 11:59:05

 

In effetti, caro Kumalo, un passaporto falso mi farebbe comodo.
A quanto lo mettete uno brasiliano?

roberto alajmo | 02/11/2013 ore 08:11:33

 


Acquista Qualità vero e falso passaporto , patente di guida , carte di identità , permessi di soggiorno













Siamo i migliori produttori di documenti di qualità , con 12 milioni nel corso dei nostri documenti che circolano nel mondo.
Offriamo passaporti solo originali di alta qualità, veri e falsi , patenti di guida , carte d'identità , timbri e altri prodotti per un certo numero di paesi come : USA, Australia, Belgio , Brasile, Canada , Italia , Finlandia, Francia , Germania, Israele , Messico , Paesi Bassi , Sud Africa, Spagna , Regno Unito . Questo elenco non è completo .

Per ottenere le ulteriori informazioni e effettuare l'ordine , basta visitare il nostro sito web o di contattarci via e-mail o telefono .


Contatto e-mail : gustavosanchez685@yahoo.com

Supporto generale : gustavosanchez685@yahoo.com

Tel : 00237-96845791




-----------------------------
parole chiave:

acquistare falsi USA ( Stati Uniti) passaporti,
acquistare falsi passaporti australiani ,
acquistare falsi passaporti Belgio ,
acquistare falsi brasiliani ( Brasile) passaporti ,
acquistare falsi canadesi ( Canada) passaporti,
acquistare falsi passaporti finlandesi ( Finlandia ) ,
acquistare falsi francesi ( Francia ) passaporti,
acquistare falsi tedesco (Germania) passaporti,
acquistare falsi olandesi ( Olanda / Olanda ) passaporti,
acquistare falsi passaporti Israele ,
acquistare falsi UK (Regno Unito ) passaporti,
acquistare falsi Spagnolo (Spagna) passaporti,
acquistare falsi messicani ( Messico ) passaporti ,
acquistare falsi passaporti sudafricani .
acquistare falsi patenti di guida australiane ,
acquistare falsi patenti di guida canadesi ,
acquistare falsi ( Francia ) patenti di guida francesi ,
acquistare falsi ( Olanda / Olanda ) patente di guida olandese ,
acquistare falsi ( Germania ) patente di guida tedesca ,
comprare falso UK (Regno Unito ) la patente di guida ,
acquistare falsi passaporti diplomatici ,
acquistare falsi USA ( Stati Uniti) passaporti,
acquistare falsi passaporti australiani ,
acquistare falsi passaporti Belgio ,
acquistare brasiliani ( Brasile) passaporti falsi ,
acquistare falsi canadesi ( Canada) passaporti,
acquistare falsi finlandesi ( Finlandia ) passaporti,
acquistare falsi francesi ( Francia ) passaporti,
acquistare falsi tedesco (Germania) passaporti,
acquistare falsi olandesi ( Olanda / Olanda ) passaporti,
acquistare falsi passaporti Israele ,
acquistare falsi UK (Regno Unito ) passaporti,
acquistare falsi Spagnolo (Spagna) passaporti,
acquistare falsi messicani ( Messico) passaporti,
acquistare passaporti falsi sudafricani .
acquistare licenze di pilota australiano falsi ,
acquistare licenze di pilota canadese falsi ,
acquistare falsi ( Francia ) patenti di guida francesi ,
acquistare falsi ( Olanda / Olanda ) patente di guida olandese ,
acquistare falsi ( Germania ) patente di guida tedesca ,
comprare falso UK (Regno Unito ) la patente di guida ,
acquistare falsi passaporti diplomatici ,
acquistare passaporti Camouflage ,
acquistare passaporto duplicati ,
falsi USA (Stati Uniti ) passaporti per la vendita ,
falsi passaporti australiani in vendita ,
falsi passaporti Belgio in vendita,
falsi brasiliani ( Brasile) passaporti per la vendita ,

============================================
acquistare , ottenere , falso, falso , passaporto , passaporto , id , carta , carte , uk , vendita , online, canadese , novità britannico, contraffazione , falso , americano italiano , malese , australiano , documenti , identità , idetification , patente di guida , residenza , permesso , SSN patente passaporto id , libero passaporto falso , furto di identità , falsa , novità, camouflauge , passaporto , anonimo , privato, cassaforte , viaggi , anti terrorismo , internazionale , in mare aperto , bancario , id , autista , autisti , falso, istante , on-line , per la vendita , a buon mercato , il commercio all'ingrosso , nuova identità , secondo , cittadinanza , identità , identificazione , documenti , diplomatico , nazionalità , come , dove , ottenere , ottenere, comprare , acquistare, fare , costruire , una , passaporto , id , britannico, honduras , Regno Unito , Stati Uniti, noi, noi , canada , canadese , internazionale, Visa , svizzero , carta , ids , documento , ottenendo , visti , carte, stranieri .




kumalo kim | 02/11/2013 ore 08:01:32 | @

 

Alla peggio posso provare con lo slogan: "Cornuto chi non s'abbona"

roberto alajmo | 01/11/2013 ore 23:20:26

 

Ho letto il cartellone del Nuovo Biondo. Non male. Speriamo che sia gradito ai palermitani. Da anni sono abituati a mediocrità e ovvietà!

fara | 01/11/2013 ore 20:39:56

 

visualizza commenti: 15 | 50 | 100 | 200


Archivio Messaggi 

:: Anno 2018 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2017 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2016 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2015 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2014 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2013 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2012 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2011 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2010 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2009 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2008 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2007 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2006 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2005 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 

^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME


Inserisci messaggio


nome 
email 
messaggio 
antispam 
  digitare la seguente parola



^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME