Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie a te, grazie a Sandro Veronesi e grazie...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/11/2018 | 11:39:01:.

Contenta che Milano ti abbia accolto con...
.:Manuela | @:.
.:18/11/2018 | 23:16:42:.

Grazie, Fernando. Ne approfitto per segnalare...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:28/10/2018 | 18:35:46:.

Ciao Roberto,
primo di tutto dirti che...

.:Fernando | @:.
.:27/10/2018 | 14:29:59:.

..ci conto. Manuela...
.:Manuela | @:.
.:14/09/2018 | 23:08:28:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore




il forum

INSERISCI COMMENTO
INDICE ARCHIVIO MESSAGGI


Vi ringrazio tutti per l'interessamento. Il commento di GD mi rimane piuttosto oscuro. Qualcuno ha osservazioni più dettagliate?


               











 

RA | 27/02/2006 ore 14:46:00 | @

 

interessante questo inizio partita, si è innescata la voglia di continuare ma opps...è già finito.
 

bside | 27/02/2006 ore 13:44:00 | @

 

Buona sera, sono un neo scrittore palermitano, anzi mi scusi aspirante-scrittore. Colgo l'occasione per farle i complimenti per il libro da lei scritto con estrema e sapiente dovizia di particolari culturali nonchè dimensionali relativi ad alcuni aspetti dimensionali della nostra Amata Città.
A fine mese uscirà il mio: "The Osaka Lesbian Killer ed il suo Favoloso Mar Egeo". Spero di poterla incontrare e di avere la possibilità di poterla invitare ad una delle presentazioni. Grazie e a presto.
 

A.M.K. | 27/02/2006 ore 10:33:00 | @

 

ma perché è cosi faticoso trovare i tuoi libri a roma? Girato e rigirato per librerie e l'unico modo è ordinarli...e cosi ho fatto!!! Li commenterò con te appena li leggerò, anche se so già che sarà un piacere!!!!
 

fede | 26/02/2006 ore 12:36:00 | @

 



Cara G.
Bivona ha avuto i suoi 15 minuti di celebrità, la modica quantità garantita in nome della democrazia mediatica.
Ora sarebbe bello che tornasse nel silenzio.
 

RA | 23/02/2006 ore 12:18:00 | @

 

io protesto.
Bivona merita ben più di un quarto d'ora...
magari una mezz'oretta, incluso lacrime e scrosci d'appalusi finali.
In questo clima di politica bancarottiera quando ci ricapita un aspirante politico "protestato"?

Ad ogni modo questo genere di "colore" è soltanto una diretta emanazione di fenomeni non meno inquietanti e non meno ridicoli. Di che ci possiamo lamentare?
E' nella natura degli elettori italiani agire contro i propri interessi, insomma agire come dei perfetti c...
 

Luigi Sperabene | 20/02/2006 ore 13:53:00 | @

 

(riporto l'invito, sperando che sia gradito)

lunedi 8 maggio ore 21.00

festeggiamo i dieci anni della biblioteca con un aperitivo, una cena e la proiezione del video sui beni confiscati alla mafia "Dal bene al meglio". Sarà presente Rita Borsellino con un intervento sulle biblioteche e gli spazi culturali. Gli incassi della serata sosterranno la campagna elettorale di rita Borsellino. Vi invitiamo a fare circolare il più possibile la voce.
Grazie e a presto
I draghi locopei

 
 

Ruychi | 17/02/2006 ore 20:32:00 | @

 



Caro Ru,
sei imprudente a rendere pubbliche certe idee. Con tutti gli scrittori che ci sono in giro, qualcuno potrebbe copiartele.
 

RA | 16/02/2006 ore 18:59:00 | @

 

Io o poprio l'impresione che a tata ggente che frecuenta quetto blob non gli impotta di leggere ma di skrivere, con tuto i rippetto. Pecchè non crivete come magnate senza cercare esercizzi di stile per fale vedele quanto siete bbravi alla facia dei gnoranti come io? Grezie.
 

Roberto Puglisi | 16/02/2006 ore 18:08:00 | @

 

per tutti i curiosi: quei lunghi elenchi di siti dai nomi poco credibili (non so neanche se esistano tutti), che appaiono di tanto in tanto tra queste pagine, non sono altro che informazioni non richieste e per questo motivo periodicamente rimosse. Spam o burla che sia, ricordo che questo spazio è nato per permettere a tutti i lettori e "amici" di Roberto Alajmo di dialogare con lui, e come spesso accade dare avvio a scambi di opinioni, battute e risposte. A questo blog per una precisa scelta pattuita con RA non vogliamo applicare censura (tranne alcuni asterischi che a volte appaiono a sproposito a oscurare parole ritenute offensive da un correttore ortografico piuttosto bacchettone: abbiate pazienza). Per tanto gli unici messaggi che verranno soppressi sono quelli che potranno essere assimilati a spam (commerciale o altro), o contenere dichiarazioni ingiuriose, razziste ecc. che ledano i diritti di terzi (coronati o meno).

In ogni caso vi ringrazio per aver animato questa comunità virtuale di amici di RA, e vi auguro di passare una buona estate di buone letture (il libri di Roberto A. vanno benissimo anche sotto l'ombrellone... se questa è in un certo senso pubblicità, perdonatemi... è disinteressata).

rospe
webmaster

 

rospe | 15/02/2006 ore 20:14:00 | @

 

Ho visto anch'io tanti manifesti de "I meridionali", era (è) ben fatto ed in un allettante color seppiolino in odor di Photoshop, e l'avessi visto in un'altra città mi sarei subito attivata, avrei cercato numeri di telefono, chiesto informazioni, insomma mi sarei agitata. Siccome però è da tempo che non credo più alle meraviglie che vengono annunciate a Palermo non ci ho badato più di tanto (la mia filosofia personale ormai è "se sono rose, prima o poi le vedremo, inutile agitarsi prima") e, da quel che leggo in questo blog, evidentemente bene ho fatto. Percio', non essendomi illusa, non sono rimasta delusa.
 

gabriella | 12/02/2006 ore 13:50:00 | @

 

Una osservazione mia, sulla capacità del web di creare miti e leggende ma anche di autoaccreditarsi.
Recentemente, siccome stavo ripassando da libri ( norwich e Amari), la storia dei normanni in Sicilia (mi sfuggono sempre date e nomi, perché troppo breve é stato il tempo, e troppo intricati i legami parentali), ho anche fatto un salto sul web, dove ho trovato cose interessanti (due siti sui normanni e sui castelli e le abbazie edificati a quell'epoca, molto ben realizzati e documentati) e poi, sorpresa!
Scopro che esisterebbe un ramo residuo degli Altavilla, che non sarebbero morti, ma ssi sono camuffati, nella famiglia Palamara di Messina, e vi cito i siti (http://www.geocities.com/CapeCanaveral/Lab/3607/Tree.html)
Scopro, inoltre, che l'attuale capostipite di questi residuali altavilla, tale ingegnere Palamara, é anche il padre, di un certo Architetto Palamara, di Messina, che ha un suo sito sull'architettura medievale siciliana, e che si suoi tempi, partecipò ad un convegno in Spagna sull'architettura siciliana e spagnola in epoca catalana, e ne pubblicò anche un articolo sul suo sito web, in cui non c'era uno straccio di documento storico sulle sue presunte tesi, anzi, difatto dimostrava di disconoscere alcune confutazioni di Filippo Basile, in merito alle questioni da lui trattate (le lonjas di sicilia), e difatto mostrava un'estrema mancanza di scientificità storica, in quello che affermava.
Quindi, scopro che, tramite internet, c'é un ingegnere di Messina che si dice erede degli ultimi altavilla, ed il figlio architetto, che si fa passare per storico consumato, senza conoscere le regole della ricerca storica.
Internet può diventare, allora, un produttore di nuovi miti? Chiedo?
 
 

Uma | 11/02/2006 ore 16:36:00 | @

 

...volevo parlarne, infatti. Ma dopo quello che è successo, mi pare fuori luogo. Riparliamone più in là, magari.
 
 

RA | 06/02/2006 ore 11:49:00 | @

 

La vera storia di Gigi Burruano é veramente triste per tutti: ovviamente per lui molto di più.
 

cz | 05/02/2006 ore 23:07:00 | @

 

L'HO LETTO A PROPOSITO DI BURRUANO: ĞMa cu s'innaddrunòğ. Che vuol dire?
 

roberta | 05/02/2006 ore 10:12:00 | @

 

Posso chiederti come mai non ti è piaciuto? Sempre ovviamente che tu voglia parlarne in questa sede...
 

fv | 03/02/2006 ore 16:23:00 | @

 

Caro CD... ma tu e Santo Piazzese siete soliti fare merenda a base di pappa omogeneizzata assieme? Ne ero sicuro...
 

greg | 03/02/2006 ore 14:47:00 | @

 

Tutte le cose che stai pensando adesso vanno a finire da qualche parte? No, perché se funziona così allora è il caso di fermarsi un attimo a pensare sul serio. [E se la risposta fosse si?] Serve una premessa. Ai tempi del master in regia multimediale mi sfirniciai sul soggetto di un videogame che morì neonato durante il trattamento, una specie di film interattivo a finale aperto entro certi limiti. Se il giocatore riusciva a scopire i pensieri passati dei protagonisti, poteva cambiare lo sviluppo dell'ordito. Qualche tempo dopo scoprii che alcuni fisici e neuropsichiatri avevano formulato un modello biofisico della mente umana che ora è in corso di verifica, l'ologramma ionico tridimensionale. Esso si formerebbe a causa delle interferenze tra le onde cerebrali emesse dai neuroni e create dall'attività ionica intracellulare, persistente fin quando l'organismo è vivo. Perciò ora i ricercatori stanno indagando anche la possibilità di trasmettere il pensiero a distanza e perfino di leggerlo con metodi meno empirici e aleatori di quelli fin qui noti. Non so se questa è una buona prospettiva :-/ Se le cose pensate vanno a finire da qualche parte, l'ordito del romanzo potrebbe finire da qualche altra parte, no? Saluti
 

Giovanni D'Acquisto | 03/02/2006 ore 12:15:00 | @

 

visualizza commenti: 15 | 50 | 100 | 200


Archivio Messaggi 

:: Anno 2018 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2017 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2016 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2015 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2014 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2013 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2012 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2011 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2010 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2009 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2008 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2007 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2006 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 
:: Anno 2005 ::
Dicembre  Novembre  Ottobre  Settembre  Agosto  Luglio  Giugno  Maggio  Aprile  Marzo  Febbraio  Gennaio 

^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME


Inserisci messaggio


nome 
email 
messaggio 
antispam 
  digitare la seguente parola



^ TORNA SU | TORNA INDIETRO | TORNA ALL'HOME