Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie Barbara. Vengo poco su questo sito,...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:25/08/2021 | 19:27:29:.

È così:
“prima o poi ci si addormenta...

.:Barbara | @:.
.:22/08/2021 | 21:45:51:.

Immaginando fortemente
ho chiesto e...

.:Rosi | @:.
.:22/12/2020 | 11:27:18:.

La paura si inerpica tra di noi, sotto le...
.:Guglielmo | @:.
.:27/10/2020 | 12:20:26:.

Si', oggi il mondo è pieno di poeti che scrivono....
.:Rosi | @:.
.:27/09/2020 | 18:52:51:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





GLI ECCESSI DEL POLITICAMENTE CORRETTO

L'ultimo libro di Giuseppe Culicchia è una specie di palestra di elasticità mentale, nel senso che aiuta a prevenire l'eccesso di politicamente corretto che sta uccidendo la stessa correttezza politica.
E poi suscita memorie e storie personali, tipo questa, ambientata nei camerini del teatro Biondo, qualche anno fa.
Una spettatrice, dopo il debutto dello spettacolo era andata a bussare alla porta di Gigi Lo Cascio, regista e protagonista. Lo aveva apostrofato con la sicumera di chi, avendo pagato il biglietto, poteva ben permettersi di avanzare la sua critica. E che critica. Testuale:
- Questo spettacolo è un'istigazione al femminicidio.
Lo Cascio, che nella vita è una persona mite e gentile, si trovò costretto alla difensiva.
Lo spettacolo era Otello, di William Shakespeare.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 17/08/2020

Letto [1828] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << CREDEVAMO DI ESSERE UNICI

REMIX: LE LABBRA DI PALERMO >>