Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

intanto le elezioni si avvicinano, i toni...
.:lillo | @:.
.:24/05/2019 | 09:04:35:.

Ciao Lillo. Approfitto della risposta che...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/05/2019 | 08:22:25:.

magari qualche burocrate zelante sarà intervenuto...
.:lillo | @:.
.:20/05/2019 | 18:05:10:.

Vorrei entrare a pensiero
da un'ala
in...

.:Rosi Lesto | @:.
.:20/04/2019 | 12:01:19:.

E' il tempo dei chiodi
infissi
e...

.:Rosi Lesto | @:.
.:18/04/2019 | 23:42:33:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





VOCE DEL VERBO ATTAMATICARE

(Sulla rivista Il Gattopardo vado man mano pubblicando le voci di un Dizionario Siciiano molto personale. Ecco un esempio).
ATTAMATICARE-ATTAMATICATO

Il verbo è di quelli che per essere tradotti in lingua italiana hanno bisogno di almeno quattro parole: insistere per avere ragione. Ma ancora non basta a rendere l’idea dell’ossessione martellante che si intuisce nell’onomatopea dell’espressione dialettale: insistere molto, insistere fino allo sfinimento del proprio interlocutore. Ci si può attamaticare con un videogioco, per esaurirne tutti i livelli. Con uno sport. Con una materia scolastica o universitaria.
Ma uno è veramente attamaticato quando con la sua insistenza crea una molestia a qualcuno. Oppure se un soggetto si sente molestato da una forma di attenzione maniacale da parte di qualcuno per qualcosa.
- Sei proprio attamaticato!
Si dice quando la soglia della semplice attenzione si ritiene superata, e si è sconfinato abbondantemente nel campo della fissazione patologica.
- Non ti ci attamaticare!
Si dice per scoraggiare determinate ossessioni, esortando a sorvolare e pensare ad altro, senza lasciarsi bloccare da un pensiero o ragionamento che finisce per divorare tutti gli altri.
Pirandello, per esempio, era molto attamaticato su certi ragionamenti. E il pirandellismo è una variante colta dell’attamaticamento.
Un ministro o sindaco o pubblico amministratore possono facilmente essere attamaticati con determinate tematiche che portano voti al loro partito o acqua al mulino del proprio ego.
Ma attamaticato è pure il coniuge che, approfittando della circoscrizione matrimoniale, tormenta il partner su una tematica come la cucina in generale o una pietanza in particolare, le vacanze in generale e una località in particolare, il sesso in generale o una pratica in particolare.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 13/10/2019

Letto [256] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




MODESTA PROPOSTA PER ESTENDERE IL VOTO AI SEDICENNI (E SOTTRARLO A CERTI MAGGIORENNI)

È vero: a sedici anni si è spesso troppo immaturi per esprimere un voto consapevole. L’argomentazione mi convince abbastanza. Mi convincerebbe ancora di più se poi a votare fossero solamente gli individui arrivati a piena maturazione. Invece vedo in giro sessantenni di insuperabile ignoranza, e nessuno...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 04/10/2019

Letto [813] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




AMMETTIAMOLO, DAI

Conosco persone – amici, persone perbene – che odiano Greta Thunberg.
Odiano: precisamente. Esiste, ed è andato crescendo col tempo, un livore molto diffuso nei confronti di GT, e mi chiedo cosa spinge tante persone mature a esternare esplicitamente il proprio risentimento nei confronti...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 24/09/2019

Letto [1515] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




GLI ANTICORPI DELLA DEMOCRAZIA

Siccome per anni ci siamo riempiti la bocca della famosa citazione di Winston Churchill secondo cui la democrazia sarebbe il peggiore dei sistemi di governo possibili ad esclusione di tutti gli altri, vale la pena di salutare un paio di recenti segnali che sembrerebbero attribuire alla suddetta povera...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 05/09/2019

Letto [1632] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




QUEL TAVOLINO SOMIGLIA AL MONDO COME LO ABBIAMO CONOSCIUTO FINORA

Sommessamente vorrei candidare l’immagine qui sotto come fotografia dell’anno. Anzi, del decennio.
Difficilmente si può immaginare una sintesi migliore di questo scorcio di secolo, in cui il dilemma politico sembra essersi polarizzato su due estremi: o odiosi tecnocrati o stupidi cafoni.
Fra...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 27/08/2019

Letto [1201] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




IL SABATO DEL VILLAGGIO INTERISTA

Oggi si chiude la stagione più bella, per noi tifosi dell’Inter. Con la prima di campionato finisce quella specie di sabato del villaggio calcistico che va da giugno alla fine di agosto, quando la disillusione del precedente campionato lascia il posto a un rinnovamento smemorato e integrale delle speranze....[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 25/08/2019

Letto [498] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




L'INVIDIA DELLO SPECCHIO

Non sono sicuro che un governo responsabile consentirebbe all’ormai ex ministro dell’interno di farsi tirare la volata restando comodamente all’opposizione mentre qualcuno pulisce dopo che lui ha sporcato. La posizione di rendita non differirebbe di molto rispetto al recente passato, in cui S. riusciva...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 21/08/2019

Letto [928] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: LA SCISSIONE DELL'ATOMO PD

“Il Pd si spacca sul governo coi 5 stelle”.
Il titolo del giornale attraversa lo sguardo senza lasciare traccia emozionale: ah, il Pd si è spaccato. E quando mai.
Al di là del tic giornalistico, quante volte si è spaccato il Partito Democratico, in questi anni? Quante volte a settimana? Quante...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 12/08/2019

Letto [4074] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




L'ANTICA SUPERSTIZIONE DEI PALI DI PALERMO

(Appunti per una prossima edizione di “Palermo è una Cipolla”).
Quando poi gli archeologi del futuro scaveranno nel sito dell'antica capitale di Sicilia, la civiltà degli anni duemila ai loro occhi apparirà enigmatica e indecifrabile come quella degli antichi etruschi o ittiti.
Si...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 09/08/2019

Letto [903] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




NON CE L'HO CON TE, MA CON QUELLO ACCANTO A TE

Io non credo che valga la pena di stigmatizzare, almeno in questo spazio, il comportamento di un ministro dell’interno che parla ai suoi, vuole essere capito dai suoi, e che i suoi capiscono benissimo. Non vale la pena perché i suoi non bazzicano da queste pagine. Inutile quindi dilungarsi a spiegare...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 02/08/2019

Letto [1117] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...