Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

intanto le elezioni si avvicinano, i toni...
.:lillo | @:.
.:24/05/2019 | 09:04:35:.

Ciao Lillo. Approfitto della risposta che...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/05/2019 | 08:22:25:.

magari qualche burocrate zelante sarà intervenuto...
.:lillo | @:.
.:20/05/2019 | 18:05:10:.

Vorrei entrare a pensiero
da un'ala
in...

.:Rosi Lesto | @:.
.:20/04/2019 | 12:01:19:.

E' il tempo dei chiodi
infissi
e...

.:Rosi Lesto | @:.
.:18/04/2019 | 23:42:33:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore



LE CENERI DI PIRANDELLO


FRA IMMANUEL KANT E GIGI D'ALESSIO

Dilemma etico irrisolvibile, per i cantanti neomelodici: cantare in piazza o addirittura nelle feste private per i capimafia, e suscitare polemiche? Oppure partecipare alla commemorazione della strage di via D’Amelio, e suscitare altrettante polemiche?
Ultimo è stato Gigi D’Alessio, che nella sua scelta di campo a favore della legalità ha provocato il torcimento di moltissimi nasi e il sollevamento di moltissime sopracciglia.
Ma vale la pena di riflettere: l’educazione all’antimafia deve riguardare soltanto quelli che già sono educati all’antimafia? O l’obiettivo è la conversione delle fasce sociali che fanno ancora da brodo di coltura a Cosa Nostra?
Certo, in un mondo ideale distribuire copie gratuite della Critica della Ragion Pratica di Kant nei quartieri popolari di Palermo risolverebbe definitivamente la questione, e tutti finalmente saprebbero da che parte stare.
Ma nell’attesa che il mondo ideale si realizzi, ferma restando la stima per Kant, conviene puntare su testimonial più efficaci, compresi i cantanti che ci piacciono meno.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 20/07/2019

Letto [562] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: EGOCENTRISMO SCARAMANTICO

Forse è sempre successo, ma succede con sempre maggiore frequenza, quando muore qualcuno. Un amico, una persona pubblica. Le commemorazioni non è che non siano sincere, ma appaiono fuori fuoco. Il fuoco dovrebbe essere sul morto, no?
E invece sono quasi sempre i superstiti a spostare la messa...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/07/2019

Letto [4032] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




PANNOLONE PULITO E GOVERNO DELL'INCOMPETENZA

In Italia esiste un problema migrazioni. E in Sicilia, a maggior ragione.
Ma con tutto il rispetto per le diverse opinioni, il vero problema non sono le migrazioni in entrata: sono le migrazioni in uscita. Non dovremmo aver paura degli arrivi, ma delle partenze.
Concentrati come siamo a odiare...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 14/07/2019

Letto [819] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




ISOLA VENDESI COME NUOVA

Tenera, intemerata e dal sapore d’altri tempi è l’indignazione suscitata per l’occupazione della Valle dei Templi da parte di Dolce e Gabbana. In effetti fa un certo effetto vedere il tempio di Giunone trasformato in un bordo piscina. D&G lavorano, guadagnano, pagano e pretendono.
Ma oltre a fare...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 11/07/2019

Letto [928] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




PERDERE LE VITTORIE E VINCERE LE SCONFITTE

Questo post è dedicato a quello che considero un amico, un amico che non vedo mai, e anzi ho visto solo un paio di volte in vita mia. Si chiama Marco Missiroli, e un anno fa doveva vincere il premio Strega col suo romanzo “Fedeltà”.
Poi le cose sono andate in maniera diversa, è spuntato a fari...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 05/07/2019

Letto [1216] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




SUL PIANO DELLA CONVENIENZA

Siccome in tempi di integralismo bisogna sforzarsi di mantenere uno sguardo non targettizzato, ecco uno sforzo utile per evitare di gridare nel frastuono generale: cercare di capire come funziona il cervello del proprio avversario.
Parliamo della situazione nello stretto di Sicilia e al largo...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 27/06/2019

Letto [988] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




PROVARE, SBAGLIARE, SBAGLIARE ANCORA, SBAGLIARE MEGLIO

(Una parte del brano che ho letto alla basilica di Massenzio)
...Qualcuno ha descritto la commozione che può suscitare un Mozart stentato, che arriva da una finestra alle orecchie di chi passa per strada, malamente suonato da uno studente alle prime armi. E che però colpisce più del migliore dei...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/06/2019

Letto [1007] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




SCORDAMMOCE 'O PASSATO

Forse, empiricamente, possiamo immaginare che funzioni così: esiste una camera di decantazione del consenso elettorale. Un non-luogo dove vanno in quarantena gli elettori disillusi. Quelli che votano in un modo, poi se ne pentono, e ancora non sono pronti a cambiare idea.
Una camera di decantazione...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 28/05/2019

Letto [2038] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




AUTOLAVAGGIO

“Leonardo martoriato in casa a 20 mesi”, dalla madre neanche una lacrima.
Il titolo del Corriere.it si riferisce all’uccisione di un bambino da parte della madre e del suo compagno.
Ma a leggerla così, le due parti del titolo sembrano pesare alla stessa maniera. Grave è che l’abbiano...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 26/05/2019

Letto [722] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




IL PARADOSSO DEL LETTORE DI SALVINI

Ad ogni polemica diciamo sempre: tutta pubblicità gratuita. Per i fascisti al Salone, per il libro di Salvini. Se ne parla quando non se ne sarebbe parlato, e su questo non c'è dubbio.
Ora però si scopre che dopo tutto il battage involontario che c'è stato, il libro di Salvini ha venduto in tutto...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 24/05/2019

Letto [872] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...