Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Infatti Rosi: qui non si chiedono pene esemplari....
.:roberto | @:.
.:06/11/2019 | 10:00:54:.

Non conosco l'uomo meraviglioso in gravi...
.:rosi | @:.
.:06/11/2019 | 09:10:23:.

intanto le elezioni si avvicinano, i toni...
.:lillo | @:.
.:24/05/2019 | 09:04:35:.

Ciao Lillo. Approfitto della risposta che...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/05/2019 | 08:22:25:.

magari qualche burocrate zelante sarà intervenuto...
.:lillo | @:.
.:20/05/2019 | 18:05:10:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





PANNOLONE PULITO E GOVERNO DELL'INCOMPETENZA

In Italia esiste un problema migrazioni. E in Sicilia, a maggior ragione.
Ma con tutto il rispetto per le diverse opinioni, il vero problema non sono le migrazioni in entrata: sono le migrazioni in uscita. Non dovremmo aver paura degli arrivi, ma delle partenze.
Concentrati come siamo a odiare chi domani incaricheremo di cambiarci il pannolone, abbiamo perso di vista il fatto che l’intera classe dirigente di domani ha già abbandonato questo paese, e il Sud in particolare.
Ciascuno può fare una verifica empirica fra le proprie amicizie: quanti giovani figli della borghesia partono per studiare all’estero? E soprattutto: quanti ne tornano?
Niente di male, se andassero a formarsi fuori per poi tornare, almeno in parte. Ma non tornano. Non torna più nessuno. In un posto dove le persone competenti vengono macellate, dove il sistema prevede la sistematica esaltazione della mediocrità servile, i giovani competenti sono scoraggiati e messi in fuga.
Persino il modello di accoglienza offerto da Palermo, a cui tutti ci aggrappiamo in un momento di devastazione morale, è un modello sbilanciato, perché da una parte giustamente aperto, ma allo stesso tempo fondato sul sabotaggio di ogni possibile classe dirigente di domani. Siamo destinati a essere governati da una élite di servi incompetenti.
E meno male che avremo qualcuno che in futuro ci cambierà il pannolone: per tutto il resto, si salvi chi può.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 14/07/2019

Letto [1044] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << ISOLA VENDESI COME NUOVA

REMIX: EGOCENTRISMO SCARAMANTICO >>