Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

intanto le elezioni si avvicinano, i toni...
.:lillo | @:.
.:24/05/2019 | 09:04:35:.

Ciao Lillo. Approfitto della risposta che...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/05/2019 | 08:22:25:.

magari qualche burocrate zelante sarà intervenuto...
.:lillo | @:.
.:20/05/2019 | 18:05:10:.

Vorrei entrare a pensiero
da un'ala
in...

.:Rosi Lesto | @:.
.:20/04/2019 | 12:01:19:.

E' il tempo dei chiodi
infissi
e...

.:Rosi Lesto | @:.
.:18/04/2019 | 23:42:33:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





SCORDAMMOCE 'O PASSATO

Forse, empiricamente, possiamo immaginare che funzioni così: esiste una camera di decantazione del consenso elettorale. Un non-luogo dove vanno in quarantena gli elettori disillusi. Quelli che votano in un modo, poi se ne pentono, e ancora non sono pronti a cambiare idea.
Una camera di decantazione che è compresa nell’area più vasta dell’astensionismo, ma ha un funzionamento a sé stante. Qui va in convalescenza elettorale chi non se la sente di ribaltare il proprio voto da un turno all’altro, si prende un anno sabbatico, non va a votare. E al turno successivo si ritiene libero di fare le proprie scelte, dopo un salutare periodo di fermo biologico del proprio consenso.
Per vincere le prossime elezioni bisognerebbe puntare a questo bacino di votanti in decantazione. Per capirci: non con Di Maio, bisognerebbe scendere a patti; ma piuttosto coi suoi elettori disillusi, trattandoli non come deficienti ma come compagni che hanno sbagliato, e pazienza.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 28/05/2019

Letto [1943] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << AUTOLAVAGGIO

PROVARE, SBAGLIARE, SBAGLIARE ANCORA, SBAGLIARE MEGLIO >>