Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Certo che sì, Paola. Il mio posto non vuole...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:08/07/2018 | 07:18:48:.

Vabbè, ma una maglietta rossa, in silenzio,...
.:Paola:.
.:07/07/2018 | 13:06:09:.

Ti ringrazio molto. Ecco il link:
...

.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/06/2018 | 13:01:31:.

Buongiorno, io sono di Trieste, dall'altra...
.:Massimiliano | @:.
.:21/06/2018 | 09:41:04:.

Ti ringrazio, Antonino.
...

.:Roberto Alajmo | @:.
.:02/06/2018 | 00:02:23:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





LA STRATEGIA DEL SILENZIO

Effettivamente, il dubbio viene: com’è che in una temperie come questa che stiamo vivendo, a me non viene da dire niente? Non mi viene nemmeno voglia di indossare la maglietta rossa o iscrivermi all’appello marketing di Rolling Stone. Non sarà una forma strisciante di diserzione?
Può darsi.
Oppure può darsi che, nel frastuono inconcludente di questi mesi, ogni volta che viene voglia di dire sommessamente qualcosa, questo qualcosa è stato già urlato da qualcun altro. Quindi non era nemmeno qualcosa di tanto originale. Ogni opinione ragionevole viene sommersa da schiamazzi e, in fin dei conti, risulta fiato sprecato. Assuefazione al rumore di fondo.
Forse in un momento del genere, in attesa che qualcuno capisca come meglio impiegare le energie, conviene risparmiare il fiato e le forze. Accovacciarsi per poter poi spiccare meglio il salto.
C’è un archetipo di eroe che, malamente ferito, trascorre lunghi mesi, forse anni, a cercare di guarire, rimettersi in forma, addestrarsi in segreto, aspettando che arrivi il momento della rivincita. Nella dinamica politica funziona un po’ come a Risiko: dopo una batosta è inutile provare a rifarsi attaccando con due carrarmatini.
Aspettare, invece. Pianificare, ricostruire senza clamore, confidando in una certezza: la storia non si ferma. Certe volte fa delle lunghe digressioni e sembra tornare indietro. Ma è un tornante, e in realtà va sempre avanti.
Se rimane in silenzio Obama, il mondo potrà fare a meno anche delle mie opinioni, per qualche tempo.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 07/07/2018

Letto [4154] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LE PERSONE SONO PIETRE

Ora che sei polvere, cara Rosanna Pirajno, mi vengono le parole per dire quel che da un paio di giorni rappresenti per questa città.
Rappresenti una specie di versione umana di villa Deliella, abbattuta repentinamente fra la costernazione generale.
Ieri, al tuo funerale ci sono stupidamente...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 20/06/2018

Letto [3472] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




L'ECCEZIONE TRAPANESE

In tempi di carestia, la speranza è una pianta grassa, capace di alimentarsi con pochissimo. Un cactus che vegeta anche in assenza d'acqua.
Nell'ultima tornata elettorale la speranza alligna a Trapani, dove il candidato del centrosinistra vince con oltre il 70 per cento.
Cosa può essere...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 12/06/2018

Letto [1810] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: LE ALTRE VITE CHE HO TRALASCIATO

Per la serie chissenefrega: la casa alla fine l’ho trovata, l’ho comprata.
Adesso rimane sul desktop del mio computer una cartelletta intitolata Case, dove si trovano schede e foto degli appartamenti che ho visitato negli ultimi quasi tre anni.
Già un paio di volte, in preda...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 05/06/2018

Letto [4114] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LA SPERANZIELLA

Poi, quando vengono fuori i nomi di ogni nuovo governo, fosse anche il peggiore, nasce nel tuo cuore una speranza. Una piccola speranza.
Forse il ministro X non è poi così male. Però almeno il ministro Y è una donna. Lo stesso Presidente del Consiglio ha detto che una volta aveva votato a sinistra. ...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 01/06/2018

Letto [1331] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




DOPO DI ME IL DILUVIO

Ho voluto ascoltare l'intonazione della frase di D'Alema captata a sua insaputa, per verificare un sospetto:
"Se si va a votare per il veto su Savona questi prendono l'80 per cento. Speriamo bene".
Come sospettavo, nel pronunciare questa frase D'Alema sogghignava. Che lo sapesse o no GODEVA,...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 27/05/2018

Letto [2000] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LA FINTA ANTI ANTIMAFIA

Siccome la nausea per la vicenda della finta antimafia di Montante e compagnia ha già abbondantemente raggiunto e superato il livello di tracimazione, proviamo ad andare oltre.
Se non altro per capire se c'è qualche ulteriore fregatura in agguato.
Sommessamente mi pare che, sotto il profilo...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/05/2018

Letto [2310] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




L'ANTICONFORMISMO DI MAGGIORANZA

(Questo l'avevo scritto per "La Grande Bellezza". Lo riciclo per "Loro", a prescindere dal valore discutibilissimo dell'opera. Mi limito a segnalare il fenomeno sociologico di cui al titolo).

La cosa strana nella marea dei detrattori di "Loro", è che ciascuno pensa di essere l'unico...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 12/05/2018

Letto [1748] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




IL MEGLIO PER CHI

Non so cosa sia meglio per il Pd, se rimanere all'opposizione o cercare punti di accordo con i Cinque Stelle. Di più: nemmeno mi interessa, sapere cosa sia meglio.
Però so cosa è meglio per l'Italia.
Per l'Italia è meglio avere un governo stentato che un governo ributtante. Meglio un governo...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 28/04/2018

Letto [2257] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




L'ESTATE DEL 78

Per una serie di motivi vorrei che ci fossero molti amici stasera, al teatro Santa Cecilia....[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 23/04/2018

Letto [911] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...