Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

...come l'errore che volutamente i grandi...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:14/11/2017 | 08:38:47:.

I E io che pensavo che fosse per non suscitare...
.:Paola:.
.:13/11/2017 | 09:21:01:.

Be', anche cercare un indirizzo a Venezia...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:06/11/2017 | 08:14:44:.

Il Costa Rica, paese in pieno sviluppo, non...
.:antonia:.
.:05/11/2017 | 15:52:37:.

Purché non valga come attenuante....
.:Roberto Alajmo | @:.
.:04/11/2017 | 09:58:47:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





L'EVOLUZIONE DEL CRETINO

Molto in breve, la storia è questa: l'attrice Sarah Silverman decide di trovare la pazienza per discutere con un hater, farlo ragionare e redimerlo.
Tutto è bene quel che finisce bene, con un solo neo. L'odiatore dilettante, una volta disinnescato, si scusa sostenendo di essere diventato così perché abusato da piccolo.
Il che sarà anche vero, nella fattispecie. Ma suscita pure nostalgia per i cretini di una volta, che non avevano bisogno di moventi freudiani per essere i cretini che erano.
Il cretino moderno, se messo con le spalle al muro e costretto ad ammettere di essere tale, si sente moralmente obbligato a trovare un movente alle proprie minchiate, scaricando sempre su qualcun altro la responsabilità (Cit: "ero rimasto senza benzina, avevo una gomma a terra, non avevo i soldi per il taxi, la tintoria non mi aveva portato il tight, c'era il funerale di mia madre, c'è stato un terremoto, era crollata la casa, una tremenda inondazione, le cavallette").
Si è estinto il cretino "in purezza". Quello che avrebbe fatto sospirare Geltrude Stein come di fronte a una rosa: un cretino è un cretino è un cretino.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 08/01/2018

Letto [1519] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << I DUE GRADI DEL CRETINISMO NAZIONALE

REMIX: LASCIATEMI FINIRE >>