Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Ti ringrazio, Antonino.
...

.:Roberto Alajmo | @:.
.:02/06/2018 | 00:02:23:.

Caro Roberto, ho appena finito di leggere...
.:Antonino Lo Nardo | @:.
.:01/06/2018 | 22:28:38:.

Caro Paolo, prendilo come un invito a tornare...
.:Roberto:.
.:18/05/2018 | 12:09:18:.

Sono stato nella Sicilia sud-orientale nella...
.:Paolo Ciappi | @:.
.:16/05/2018 | 12:10:43:.

Grazie Vincenzo. Era tante, in quegli anni....
.:Roberto:.
.:04/05/2018 | 05:13:05:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





REMIX: L'ANIMA, O ALTRO ORGANO SENSIBILE

Ci mancava, effettivamente, il bin Laden buddista.
L’ascesa anche mediatica del monaco birmano Ashin Wirathu, che esorta allo sterminio dei musulmani, copre un segmento del mercato mondiale della scemenza che finora era rimasto scoperto.
Un altro indizio della tesi secondo cui non ci sono religioni buone o cattive, per il semplice motivo che ogni dottrina fondata su basi irrazionali può essere stiracchiata fino a comprendere tutto e il contrario di tutto.
Ora anche ai pacifici buddisti toccherà spiegare che l’insegnamento del loro Dio non giustifica la violenza nei confronti degli adepti di altre religioni, e così via.
Per una moratoria della violenza interreligiosa l’unica soluzione sarebbe che Dio in persona apparisse nel cielo a tutte le genti mostrandosi per quel che è: col triangolo in testa, col turbante o con il cranio rasato.
Gioverebbe anche una Sua dichiarazione dall’alto dei cieli.
Tipo: con queste religioni mi avete veramente scassato l’anima.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 16/01/2018

Letto [2361] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << REMIX: LASCIATEMI FINIRE

IL RACCONTO DELLE ANCELLE >>