Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Hai lucidamente ragione...
.:Fara:.
.:23/09/2017 | 10:46:28:.

Bella descrizione, Antonia. Secondo me vale...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:10/07/2017 | 16:49:31:.

Vite parallele
Ieri si č allagata la...

.:antonia:.
.:06/07/2017 | 09:32:59:.

Mi mordo la lingua, caro Salvatore......
.:Roberto Alajmo :.
.:30/06/2017 | 11:42:13:.

L'equivoco di fondo č: ma la Rai deve essere...
.:Salvatore Cusimano | @:.
.:29/06/2017 | 11:46:37:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





REMIX: IL DONO DEL POETA

Poi, dopo anni trascorsi a cesellare parole, il poeta acquisisce una sensibilitą particolare. Il dono di apprezzare il senso di ogni espressione andando molto oltre la forma. Un senso che solo il vero poeta riesce a cogliere.
Il verbo “Coinvolgere”, per esempio. Innocuo, anzi coinvolgente.
Ti chiama una persona e ti dice:
- Vorrei coinvolgerti in un progetto.
Al profano la frase evoca una cordata di intelligenze tese al conseguimento di un obiettivo comune. Uno per tutti e tutti per uno.
Il poeta, colui che vede oltre, riesce a cogliere invece il vero universo che si nasconde dietro questa parola.
L’universo di chi vuole farti lavorare gratis.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 17/03/2017

Letto [3208] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << IL ROGO DELLE CERTEZZE

REMIX: L’INFERNO DEGLI SCRITTORI >>