Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie Barbara. Vengo poco su questo sito,...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:25/08/2021 | 19:27:29:.

cos:
prima o poi ci si addormenta...

.:Barbara | @:.
.:22/08/2021 | 21:45:51:.

Immaginando fortemente
ho chiesto e...

.:Rosi | @:.
.:22/12/2020 | 11:27:18:.

La paura si inerpica tra di noi, sotto le...
.:Guglielmo | @:.
.:27/10/2020 | 12:20:26:.

Si', oggi il mondo pieno di poeti che scrivono....
.:Rosi | @:.
.:27/09/2020 | 18:52:51:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore



Cuore di madre


FORSE ALLA FINE RIMARRA' IL SUO SORRISO

Quanto tempo fa stato Raffaele Lombardo?
Cinque anni? Dieci? Cinquanta?
Sono pochi anni e pare un secolo.
Eppure l'occupazione del potere in Sicilia era totale, onnicomprensiva. Il cuffarismo anaffettivo di Lombardo si era annesso uomini e poltrone, difficile stabilire se prima gli uni o le altre. Si era creato un sistema autoreggente che non conosceva opposizione. Tutti andavano al suo partito, l'MPA, e il suo partito tutti accoglieva, senza nessuna discriminazione n etica n politica.
Poi cosa successe? Qualche guaio giudiziario, come pu capitare. E puf: tutto dissolto. Il big bang dei lombardiani in Sicilia si consumato nel giro di un mese, forse. Senza lasciare traccia. Dietro l'occupazione sistematica del potere c'era solo l'occupazione sistematica del potere. Nient'altro.
Certe volte le cose in Sicilia succedono prima, e magari a livello nazionale, mutatis mutandis, sta succedendo qualcosa di simile, in questo preciso momento.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 14/05/2015

Letto [2935] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << REMIX: PROBABILMENTE, NESSUNO

REMIX: L'AGGETTIVO PRIVATIVO >>