Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Non v'e' colore più bello della morbidezza...
.:Rosi Lesto | @:.
.:30/03/2020 | 11:58:10:.

Un ponte è un tentativo di mettere insieme...
.:Rosi | @:.
.:06/03/2020 | 10:11:21:.

Cos'era la Rinascenza?
La capacità di...

.:Rosi | @:.
.:17/01/2020 | 23:56:09:.

Ricordo grandine sui basolati perlacei: brillava...
.:Rosi | @:.
.:10/12/2019 | 04:27:27:.

Infatti Rosi: qui non si chiedono pene esemplari....
.:roberto | @:.
.:06/11/2019 | 10:00:54:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





IL MIRACOLO DELLA NEVE

È inverno, e nevica. Questa semplice constatazione, ben nota a tutti i bimbi a partire dai tre anni d’età, rimane una fonte di eterna sorpresa per i gestori degli aeroporti milanesi, che ogni anno, appena cadono due fiocchi, cadono dal pero e piombano nel panico, trascinando con sé l’intero sistema nazionale dei trasporti aerei. Adoperando lo stesso metro, l’aeroporto di Helsinki dovrebbe chiudere a ottobre per riaprire nel maggio successivo, ma non risulta che altrove, anche a latitudini proibitive, succeda quel che è successo ripetutamente a Milano, con disagi estesi a tutta Italia. Uno vuole, fortissimamente difendere il ruolo di Malpensa nel nuovo assetto del trasporto aereo. Ma in cambio il gestore degli aeroporti milanesi potrebbe scomodarsi a far finta di funzionare su standard di minima decenza. (La foto è di Gigliola Siragusa)

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 08/01/2009

Letto [3388] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << IL COMPLOTTO CONTRO FRATTINI

DE FACEBOOK >>