Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

intanto le elezioni si avvicinano, i toni...
.:lillo | @:.
.:24/05/2019 | 09:04:35:.

Ciao Lillo. Approfitto della risposta che...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/05/2019 | 08:22:25:.

magari qualche burocrate zelante sarà intervenuto...
.:lillo | @:.
.:20/05/2019 | 18:05:10:.

Vorrei entrare a pensiero
da un'ala
in...

.:Rosi Lesto | @:.
.:20/04/2019 | 12:01:19:.

E' il tempo dei chiodi
infissi
e...

.:Rosi Lesto | @:.
.:18/04/2019 | 23:42:33:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





PROVARE, SBAGLIARE, SBAGLIARE ANCORA, SBAGLIARE MEGLIO

(Una parte del brano che ho letto alla basilica di Massenzio)
...Qualcuno ha descritto la commozione che può suscitare un Mozart stentato, che arriva da una finestra alle orecchie di chi passa per strada, malamente suonato da uno studente alle prime armi. E che però colpisce più del migliore dei Mozart ascoltati in sala da concerto.
C’è da abbandonarsi a questa commozione, perché la Grazia risiede nel contesto. È basata sugli sforzi che quello studente sta mettendo in atto per arrivare a suonare almeno in maniera decente.
Non se la tira, questo sconosciuto studente. Non si atteggia a concertista. Non coltiva il mito del genio e sregolatezza. Nemmeno vorrebbe essere ascoltato, mentre ancora prova e sbaglia. Si esercita, piuttosto. Fa scale su scale, fino allo sfinimento suo e dei vicini di casa. Fin quando, un giorno, gli esce dalla tastiera quel Mozart incerto che va a infilarsi nelle orecchie di un passante.
Ecco allora come e dove si trova la poesia, ecco anche come nasce un classico: quando stavi cercando, hai dimenticato quel che stavi cercando, e addirittura ti sembrava di fare altro.
Ma ancora stavi cercando.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 18/06/2019

Letto [854] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




SCORDAMMOCE 'O PASSATO

Forse, empiricamente, possiamo immaginare che funzioni così: esiste una camera di decantazione del consenso elettorale. Un non-luogo dove vanno in quarantena gli elettori disillusi. Quelli che votano in un modo, poi se ne pentono, e ancora non sono pronti a cambiare idea.
Una camera di decantazione...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 28/05/2019

Letto [1953] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




AUTOLAVAGGIO

“Leonardo martoriato in casa a 20 mesi”, dalla madre neanche una lacrima.
Il titolo del Corriere.it si riferisce all’uccisione di un bambino da parte della madre e del suo compagno.
Ma a leggerla così, le due parti del titolo sembrano pesare alla stessa maniera. Grave è che l’abbiano...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 26/05/2019

Letto [665] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




IL PARADOSSO DEL LETTORE DI SALVINI

Ad ogni polemica diciamo sempre: tutta pubblicità gratuita. Per i fascisti al Salone, per il libro di Salvini. Se ne parla quando non se ne sarebbe parlato, e su questo non c'è dubbio.
Ora però si scopre che dopo tutto il battage involontario che c'è stato, il libro di Salvini ha venduto in tutto...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 24/05/2019

Letto [817] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




TUTTO IL RESTO E' RUMORE DI FONDO

ventitré cinque novantadue

Arrivò all'aeroporto assieme alla moglie e trovarono come sempre tre auto. Lo aspettavano direttamente sulla pista e partirono senza perdere tempo. Aveva voluto guidare lui e l'autista si era messo dietro. Le altre macchine, una avanti e l'altra a seguire. Giunti...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 23/05/2019

Letto [684] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




GLI ZELANTI

Un piccolo contributo al dibattito sulla vicenda della professoressa di Palermo sospesa per “mancato controllo”. Il fatto arriva dopo pochi giorni dalla rimozione dello striscione nel bergamasco, che ha avuto come effetto la moltiplicazione degli striscioni: ogni proibizionismo serve solo a moltiplicare...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/05/2019

Letto [1229] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




FENOMENOLOGIA DELLA VERGOGNA PER CONTO TERZI

Esiste un sentimento complicato da spiegare, e prima ancora da ammettere. In italiano non esiste la parola per definirlo e invece, coi tempi che corrono, bisognerebbe trovarla. Chiamiamolo vergogna per conto terzi. Nella lingua tedesca, così bella per come sa sintetizzare quattro parole in una,...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 27/04/2019

Letto [2211] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




VIENI FUORI, GIOVANNI

Fino a poco tempo fa ero convinto che le visite di condoglianze a casa, a bara ancora aperta, avessero qualcosa di addirittura morboso. Si va lì e si guarda il morto. Si controlla. Si commenta, addirittura: sembra che dorma, è sempre bello, è irriconoscibile.
La morte di Giovanni, le circostanze...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 29/03/2019

Letto [4141] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LABBRA CHE BACIANO, LABBRA CHE MORDONO

(Ancora qualche frammento della premessa alla nuova versione)
(...)Il sentimento d’orgoglio difensivo che gli abitanti della Città coltivano sempre, per vie misteriose confina col senso di colpa. Sappiamo di avere a che fare con una città che sa essere allo stesso tempo dottor Jekyll e...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 20/03/2019

Letto [1078] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




PALERMO E' UNA CIPOLLA, LE RAGIONI DI UNA RISCRITTURA

(Dalla premessa: dove si spiega perché dopo un po' certi libri bisogna riscriverli integralmente).
Ogni libro dovrebbe avere almeno l’aspirazione di essere eterno. Almeno, l’aspirazione: ossia sapendo che non potrà mai arrivarci, a essere eterno. Nemmeno avvicinarsi, a essere eterno....[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/03/2019

Letto [549] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...