Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Una dolcezza, ci tenne puri tra i respiri
Un...

.:Rosi Lesto | @:.
.:25/03/2019 | 05:06:38:.

È un miracolo, un albedo
Spezza l'infinito...

.:Rosi Lesto | @:.
.:14/03/2019 | 15:54:02:.

Non un giorno
e' accaduto, un dolore.
Eppure,...

.:Rosi Lesto | @:.
.:13/03/2019 | 18:11:05:.

Conversando un attimo con un carissimo amico...
.:Rosi Lesto | @:.
.:12/03/2019 | 18:10:44:.

Caro Roberto, che la città fosse enigmatica...
.:Riccardo | @:.
.:11/03/2019 | 11:00:37:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore



REPERTORIO DEI PAZZI DELLA CITTA' DI PALERMO


PALERMO E' UNA CIPOLLA 2.0

(Mi rallegra annunciare agli amici che a fine marzo uscirà per Laterza l'edizione ampiamente rinnovata, aggiornata e riscritta di "Palermo è una Cipolla". Eccone un piccolo assaggio).
...in questo consiste la Tendenza di Adeguamento al Peggio: nell’incertezza, meglio scegliere sempre la soluzione peggiore. Nella Città questa tendenza ha raggiunto livelli di applicazione altrove nemmeno ipotizzabili. Qui la legge di Murphy è costituzionalmente garantita. Si terranno vertici e convegni per stabilire quale sia la peggior risposta da dare alle principali domande. Se qualcosa potrà andare male si formerà una delegazione, si organizzerà una task force, verrà allestita una scorta armata; qualsiasi cosa pur di garantire che questo qualcosa abbia un esito davvero negativo.
Ogni volta che una realtà imprenditoriale, artistica o di altro genere riesce a emergere, subito si attivano gli anticorpi e l'eccellenza viene scongiurata. Sorge il sospetto che le cose funzionanti una dopo l'altra subiscano un tentativo di sabotaggio secondo un disegno magari inconscio, ma inesorabile. Come se tutto quel che emerge dal quadro generale di mediocrità, bruttezza e inefficienza fosse destinato a essere piallato perché rovina la media del sottosviluppo.
La media del sottosviluppo: se qualcosa riesce a funzionare in mezzo al disastro, rischia di smentire l'alibi degli incapaci e degli incompetenti. Si sa: il clima, l'indole, il destino non consentono di schiodarsi dall'arretratezza. La miseria è una vocazione, su questo non bisogna discutere. Il contesto non tollera eccezioni che rischiano di somigliare a un pericoloso precedente.
Da qui deriva la variante siciliana della celebre Legge di Murphy che dice “se qualcosa può andar male, andrà male”. Qui in Sicilia, salvo eccezioni: se qualcosa può andar bene, andrà male pure quella.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 23/02/2019

Letto [1418] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << APPLICAZIONE DELLA FENOMENOLOGIA DI MIKE BONGIORNO SU SCALA NAZIONALE

MORTE DI UN UOMO FELICE >>