Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Immaginando fortemente
ho chiesto e...

.:Rosi | @:.
.:22/12/2020 | 11:27:18:.

La paura si inerpica tra di noi, sotto le...
.:Guglielmo | @:.
.:27/10/2020 | 12:20:26:.

Si', oggi il mondo è pieno di poeti che scrivono....
.:Rosi | @:.
.:27/09/2020 | 18:52:51:.

Un sorriso e un grazie per te, Rosi....
.:Roberto Alajmo | @:.
.:15/08/2020 | 10:46:47:.

"L’orizzonte marino è un orizzonte liquido...
.:Rosi | @:.
.:06/08/2020 | 14:26:24:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore



COPERTINA MATTO AFFOGATO


DOPO DI ME IL DILUVIO

Ho voluto ascoltare l'intonazione della frase di D'Alema captata a sua insaputa, per verificare un sospetto:
"Se si va a votare per il veto su Savona questi prendono l'80 per cento. Speriamo bene".
Come sospettavo, nel pronunciare questa frase D'Alema sogghignava. Che lo sapesse o no GODEVA, al solo pensiero di vedere il centrodestra all'80 per cento.
Non è un sentimento che prova solo D'Alema, ma ha colpito di recente persino Renzi che è decisamente più giovane.
Quando capiscono che devono uscire dal campo non si limitano a portare via il pallone, ma lo squarciano per essere ben sicuri che nessuno dopo di loro possa mai più giocare.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 27/05/2018

Letto [2665] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << LA FINTA ANTI ANTIMAFIA

LA SPERANZIELLA >>