Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Contenta che Milano ti abbia accolto con...
.:Manuela | @:.
.:18/11/2018 | 23:16:42:.

Grazie, Fernando. Ne approfitto per segnalare...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:28/10/2018 | 18:35:46:.

Ciao Roberto,
primo di tutto dirti che...

.:Fernando | @:.
.:27/10/2018 | 14:29:59:.

..ci conto. Manuela...
.:Manuela | @:.
.:14/09/2018 | 23:08:28:.

Grazie dell'istinto, Manuela. Ogni tanto...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:09/09/2018 | 19:39:58:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





IL MEGLIO PER CHI

Non so cosa sia meglio per il Pd, se rimanere all'opposizione o cercare punti di accordo con i Cinque Stelle. Di più: nemmeno mi interessa, sapere cosa sia meglio.
Però so cosa è meglio per l'Italia.
Per l'Italia è meglio avere un governo stentato che un governo ributtante. Meglio un governo populista con baricentro a sinistra piuttosto che un governo populista con baricentro a destra.
Lo dico consapevole che l'ideale sarebbe tutt'altro, ma anche che la politica, fuori dai circoli del fanatismo, è anche l'arte di accontentarsi di quel che c'è.
Innanzi tutto nel passato anche recente i democratici hanno avuto alleati almeno altrettanto impresentabili.
Ma poi una considerazione mi pare decisiva, alla luce della realtà dei fatti: in Italia il meglio è sempre stato ferocemente nemico del bene.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 28/04/2018

Letto [2397] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << L'ESTATE DEL 78

L'ANTICONFORMISMO DI MAGGIORANZA >>