Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

...come l'errore che volutamente i grandi...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:14/11/2017 | 08:38:47:.

I E io che pensavo che fosse per non suscitare...
.:Paola:.
.:13/11/2017 | 09:21:01:.

Be', anche cercare un indirizzo a Venezia...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:06/11/2017 | 08:14:44:.

Il Costa Rica, paese in pieno sviluppo, non...
.:antonia:.
.:05/11/2017 | 15:52:37:.

Purché non valga come attenuante....
.:Roberto Alajmo | @:.
.:04/11/2017 | 09:58:47:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





SVAGARSI UN PO'

Il pestaggio dell'esponente di Forza Nuova ripristina almeno in parte l'equilibrio della violenza demente, e forse consente sul tema della violenza demente un ragionamento meno ideologico e più, pardon, antropologico.
Per quanto assurdo possa apparire a prima vista, questa ondata di violenza ormai non solo verbale affonda le radici nella noia che deriva dalla convivenza civile. Settant'anni di pace e progresso devono aver generato parecchia noia nelle generazioni che non trovano ormai né un lavoro decente con cui tenersi impegnati né un ideale di cui andare orgogliosi. Questa generazione di annoiati comincia a sentire il bisogno di far scoppiare una propria guerra civile. Un diritto che non è stato mai negato alle generazioni precedenti.
Oggi ci appare inspiegabile il fervore con cui i nostri giovani bisnonni si arruolavano volontari lanciandosi con entusiasmo verso la falcidia delle mitragliatrici austriache. Così come assurdo ci pare il clima da pestaggio diffuso che novant'anni fa si respirava nell'Italia del primo fascismo.
Eppure, ieri come oggi, la formula è sempre la stessa: energia, più giovinezza, più noia, uguale disastro.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 21/02/2018

Letto [590] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: LA DIFFERENZA FRA IRONIA E SARCASMO

Glenn Gould suonava sempre e solo adoperando una sedia pieghevole, con le gambe regolabili singolarmente, che suo padre gli aveva costruito apposta.
Continuò ad utilizzarla portandosela dietro di concerto in concerto, fin quando tenne concerti, e poi di sala in sala di registrazione.
Sedendo...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/02/2018

Letto [1558] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




ELOGIO DEL COSI' COSI'

Com'è stato il Camilleri televisivo?
Un capolavoro!
Una merda!
E Favino a Sanremo?
Geniale!
Penoso!
E lo sceneggiato su De Andrè?
Sublime!
Ignobile!
Si potrebbe continuare ad libitum, su qualsiasi argomento, televisivo e non, letterario e non, artistico...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 15/02/2018

Letto [2374] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LA PIOGGIA CHE SPAZZA VIA

Su Robinson di questa settimana c'è una bella intervista di Francesco Merlo ad Antonio Sellerio. (Bella è, un'intervista, se sono bravi sia l'intervistato sia l'intervistatore).
Fra le pieghe di questa intervista trovo una citazione manzoniana illuminante per spiegare il momento che...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 12/02/2018

Letto [915] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




MI LAMENTO ERGO SUM

C'è lo spirito del tempo nel circolo vizioso con cui molte persone seguono il festival di Sanremo per il puro piacere di dirne tutto il male possibile.
Nella spirale "seguo il festival/odio il festival/continuo a seguire il festival" si legge in filigrana la stessa propensione nazionale al mugugno...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 09/02/2018

Letto [992] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: NON FOTOGRAFO, QUINDI SONO

Di ritorno dalla zona dell’Alcantara, dove il fiume è una bellezza demoniaca, mi sorprendo a dispiacermi di non aver scattato qualche fotografia.
Ci casco sempre, ma so bene come funziona almeno la mia testa. Se faccio foto non riesco a vedere veramente quel che mi trovo davanti. È come...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 07/02/2018

Letto [2500] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




I TRE PRESUPPOSTI DELLA PERFETTA FELICITA'

Quella ricerca della felicità che gli americani hanno piazzato persino nella loro carta costituzionale rappresenta in effetti il tema centrale, quello a cui riconducono tutti gli affanni dell'esistenza.
Per conseguire una perfetta felicità, secondo Flaubert servono tre presupposti: essere imbecilli,...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 03/02/2018

Letto [1706] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




CULTURA VS TUTTO IL RESTO

In un certo senso ogni città è paragonabile a un corpo umano. Un corpo in perpetua trasformazione. Un corpo adolescente, in un certo senso. Nell’età della crescita è importante che ogni parte del corpo e della mente si sviluppi in maniera armonica, senza strappi traumatici. Immaginate se tutta la crescita...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 29/01/2018

Letto [2748] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: ELOGIO DEI PROFESSIONISTI DELLA POLITICA

Esiste una sola categoria più antipatica dei politici di professione: quelli che adoperano l’espressione “I politici di professione”.
Purtroppo però gli italiani non conoscono mezze misure, e passano rapidamente da un eccesso all’altro. Prima hanno votato per anni con uno spirito di sopportazione...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 26/01/2018

Letto [2411] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




SALOMONE VOTA PER ME

Perdonate l'insistenza, ma dell'argomento bisogna parlare ora, prima che sia troppo tardi per farli rinsavire - se vogliono rinsavire, se siamo ancora in tempo a farli rinsavire.
Alla fine qualcosa si voterà, se non altro per evitare che si dica che se hanno vinto quegli altri sarà stata colpa...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 22/01/2018

Letto [1145] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...