Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Certo che sì, Paola. Il mio posto non vuole...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:08/07/2018 | 07:18:48:.

Vabbè, ma una maglietta rossa, in silenzio,...
.:Paola:.
.:07/07/2018 | 13:06:09:.

Ti ringrazio molto. Ecco il link:
...

.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/06/2018 | 13:01:31:.

Buongiorno, io sono di Trieste, dall'altra...
.:Massimiliano | @:.
.:21/06/2018 | 09:41:04:.

Ti ringrazio, Antonino.
...

.:Roberto Alajmo | @:.
.:02/06/2018 | 00:02:23:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore



REPERTORIO DEI PAZZI DELLA CITTA' DI PALERMO


REMIX: LA DIFFERENZA FRA IRONIA E SARCASMO

Glenn Gould suonava sempre e solo adoperando una sedia pieghevole, con le gambe regolabili singolarmente, che suo padre gli aveva costruito apposta.
Continuò ad utilizzarla portandosela dietro di concerto in concerto, fin quando tenne concerti, e poi di sala in sala di registrazione.
Sedendo su di essa l'esecutore si trovava più in basso, rispetto a un qualsiasi normale sedile da concerto. Questo lo obbligava ad assumere una postura anomala, ingobbita, con la faccia appena più in alto rispetto alla tastiera.
In questo modo è impossibile esercitare sullo strumento il peso del braccio, confidando sulla forza di gravità per ottenere potenza del suono.
Ne consegue che le note, anche da un punto di vista metaforico, non scendono dall’alto in basso, ma salgono: dal basso verso l’alto.
Ecco, secondo me, il punto del genio. Per Glenn Gould e non solo.
Se l’esecutore è collocato più in basso il suono non pesa, ma levita.
Come il fumo. Come l’ironia.
L’ironia è lo spirito dell’umiltà: è leggero, quindi portato a salire. Un fumo leggero che si fa sentire e subito dissolve.
Al contrario del sarcasmo, l’umorismo del potere, che è pesante, si fa pesare, e continua a pesare a lungo.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 18/02/2018

Letto [1982] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << ELOGIO DEL COSI' COSI'

SVAGARSI UN PO' >>