Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

...come l'errore che volutamente i grandi...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:14/11/2017 | 08:38:47:.

I E io che pensavo che fosse per non suscitare...
.:Paola:.
.:13/11/2017 | 09:21:01:.

Be', anche cercare un indirizzo a Venezia...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:06/11/2017 | 08:14:44:.

Il Costa Rica, paese in pieno sviluppo, non...
.:antonia:.
.:05/11/2017 | 15:52:37:.

Purché non valga come attenuante....
.:Roberto Alajmo | @:.
.:04/11/2017 | 09:58:47:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





IL RACCONTO DELLE ANCELLE

Faccio mio il pudore e i dubbi della scrittrice canadese Margaret Atwood (“Il Racconto dell’Ancella”) [LINK] , sperando che ancora esistano margini per non essere arruolati di forza nello schieramento di uno dei due opposti integralismi.
Ne approfitto per rilevare che da quando č scoppiato a livello planetario il caso Weinstein ormai sono passati diversi mesi. Nel frattempo si sono moltiplicate le denunzie che hanno coinvolto moltissimi esponenti del mondo del cinema e non solo. Un fatto č che si tratta di tutte accuse retroattive, che risalgono a venti, certe volte trent’anni prima.
Puň darsi che mi sia sfuggita qualche notizia, ma non devono comunque essere state tante, per essermi sfuggite: notizie di molestie avvenute di recente, che abbiano possibile riscontro e rilevanza penale.
Qualcosa avvenuto ieri, l’altroieri, la settimana scorsa, il mese scorso.
Tutto sembra essere successo molto tempo fa, come se per le molestie sessuali fosse in vigore una specie di prescrizione al contrario: possono essere denunciate solo dopo che sono trascorsi moltissimi anni.
Ora i casi sono due.
O l’esplosione del caso Weinstein ha funzionato da bromuro per tutti i maschi predatori del pianeta, e finalmente il problema č risolto.
Oppure no: e allora c’č qualcosa che non mi torna.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 18/01/2018

Letto [1375] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << REMIX: L'ANIMA, O ALTRO ORGANO SENSIBILE

IL PARTITO DEI DEPRESSI >>