Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

...come l'errore che volutamente i grandi...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:14/11/2017 | 08:38:47:.

I E io che pensavo che fosse per non suscitare...
.:Paola:.
.:13/11/2017 | 09:21:01:.

Be', anche cercare un indirizzo a Venezia...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:06/11/2017 | 08:14:44:.

Il Costa Rica, paese in pieno sviluppo, non...
.:antonia:.
.:05/11/2017 | 15:52:37:.

Purché non valga come attenuante....
.:Roberto Alajmo | @:.
.:04/11/2017 | 09:58:47:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





COME MAZZINI, PIU' DI MAZZINI

Comunque la si pensi, una branca notevole della vita politica italiana dell'ultimo quarto di secolo riguarda le mutazioni di Silvio Berlusconi. Mutazioni fisiche, visto che in politica una certa coerenza non gli si può negare.
Fra le diverse fasi, ci piace ricordare: Orecchie da Dumbo, Capelli Calciobalilla, Occhi a Mandorla. A un certo punto pareva che tendesse a somigliare a Mao Tse Tung.
L'ultima mutazione riguarda l'incarnato, che di recente ha assunto un color marrone brunito a metà strada fra cuoio e bronzo. Ma la cosa più sorprendente è la consistenza del viso, che sembrerebbe intagliato direttamente nel mogano.
In un libro di Sergio Luzzato "La mummia della Repubblica" si raccontano le vicissitudini post mortem di Giuseppe Mazzini, che venne sottoposto a un processo di mummificazione sperimentale, consistente nell'iniettare al cadavere massicce dosi di un preparato che alla lunga gli aveva conferito una consistenza lignea. Ancora oggi, periodicamente, il corpo di Mazzini viene riesumato per verificarne lo stato di conservazione. L'ultima volta era abbastanza buono, con solo piccole tracce di tarlatura.
Ma certo, nel caso di Berlusconi, l'esperimento è stato ancora più eclatante: essendo il paziente ancora in vita.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 05/11/2017

Letto [2458] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << LA CATENA DELLA SOPRAFFAZIONE

LO SGUARDO BAMBINO >>