Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Mi fa piacere che tu lo abbia notato: certe...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:18/10/2017 | 16:42:27:.

Interessante il punto di vista sulla turpe...
.:yorick:.
.:18/10/2017 | 08:39:56:.

"Il preambolo dell'odiatore" è una espressione...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:09/10/2017 | 10:15:06:.

Triste quando sono persone a cui saresti...
.:yorick | @:.
.:08/10/2017 | 17:39:16:.

"Odio ergo sum"...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:08/10/2017 | 09:28:15:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





UNA FORMA LIGHT DI IPOCRISIA, MAGARI

Il tizio che odia su internet con orario continuato ("dalle 16 alle 24"), intervistato da Repubblica risponde:
- "Sono solo uno che dice quello che pensa".
La risposta risulta a priva vista disarmante perché somiglia a quella che tante volte ci siamo sentiti dire in privato, da partner o amici, come premessa a qualsiasi discorso: io dico sempre quello che penso.
Sono quel genere di premesse (Vedi anche: Non ho niente contro i neri, ho un sacco di amici gay) che dovrebbero indurre l'interlocutore a sottrarsi, anche fisicamente, voltando le spalle e scappando. E che invece vengono accettate in nome della libertà di parola, prescritta dalla natura democratica da cui siamo pervasi.
Personalmente, quando qualcuno premette di essere sincero, (o di non avere niente contro i neri, o di avere un sacco di amici gay), ho l'istinto di fermarlo subito: alla sincerità preferisco senz'altro una forma anche grave, ma salvifica, di ipocrisia.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 07/10/2017

Letto [1222] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << PERCHE' SPRECARE UN ARSENALE?

LE ELEZIONI COME UNA LOTTERIA >>