Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Hai lucidamente ragione...
.:Fara:.
.:23/09/2017 | 10:46:28:.

Bella descrizione, Antonia. Secondo me vale...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:10/07/2017 | 16:49:31:.

Vite parallele
Ieri si è allagata la...

.:antonia:.
.:06/07/2017 | 09:32:59:.

Mi mordo la lingua, caro Salvatore......
.:Roberto Alajmo :.
.:30/06/2017 | 11:42:13:.

L'equivoco di fondo è: ma la Rai deve essere...
.:Salvatore Cusimano | @:.
.:29/06/2017 | 11:46:37:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





PAURA DELLA PAURA

Se non come riflesso masochistico, non si capisce perché i tg di tutto il mondo aprano con la notizia di un cretino armato di coltello che TENTA di aggredire un poliziotto davanti a Notre Dame. Tenta, senza nemmeno riuscire ad avvicinarsi. Facendosi bloccare con grande anticipo.
E quindi, dove sta la notizia?
La notizia è che ad alimentare la paura è la paura stessa.
Non che manchino, nel momento storico, i motivi di apprensione.
Ma se chi dovrebbe predicare nervi saldi invece fa da moltiplicatore del panico, allora siamo noi ad essere il peggior nemico di noi stessi.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 08/06/2017

Letto [1668] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << L'EVOLUZIONE DELLA MUMMIA

REMIX: LA RIVOLUZIONE MIOPE >>