Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Grazie Maria. Ogni tanto dubito che ci sia...
.:RA:.
.:17/05/2017 | 12:06:03:.

I due ultimi due post - su Emma Dante e sul...
.:Maria D'Asaro | @:.
.:16/05/2017 | 22:58:37:.

Caro Diego, il pessimismo della ragione è...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:03/03/2017 | 07:56:40:.

Perfetta analisi e, come sai, sogno che in...
.:Diego | @:.
.:02/03/2017 | 06:30:38:.

Grazie della stima, cara Marina. Ci tornerò...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:02/02/2017 | 23:23:32:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore



REPERTORIO DEI PAZZI DELLA CITTA' DI PALERMO


SIAMO MESSI BENE

Uno vorrebbe, con tutte le sue forze vorrebbe, trovare il bandolo dell’ottimismo per uscire dal cul di sacco della crisi.
Però, in sintesi, l’attuale dibattito all’interno della maggioranza è il seguente: il ministro Umberto Bossi sostiene che l’Italia va a finire male; Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio, non è d’accordo, dice che ce la caveremo.
Bisogna aggiungere che entrambi i leader del governo sono affetti da malattia invalidante.
In attesa che i due infermi trovino un accordo, se voi foste un investitore straniero, un’agenzia di rating o un rappresentante delle fantomatiche “Borse”, che cosa pensereste di un Paese così combinato?

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 24/08/2011

Letto [26568] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << FARE IL MORALISTA COL CULO DEGLI ALTRI

ALMENO VINCESSERO: MA MANCO QUESTO >>