Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

I'm hunting for web sites that contain fantastic...
.:Charles | @:.
.:24/09/2016 | 11:12:11:.

I'm hunting for web sites that contain fantastic...
.:Charles | @:.
.:24/09/2016 | 11:11:41:.

Vedo che sei un cultore della materia, caro...
.:Roberto Alajmo | @:.
.:23/09/2016 | 08:32:29:.

Mi chiedevo se è la stessa carne di cui parli...
.:yorick:.
.:22/09/2016 | 15:07:34:.

Be', pure io.
...

.:Roberto Alajmo | @:.
.:21/09/2016 | 18:38:14:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





L'INDIFFERENZA GRATUITA

Se dovessi dire cosa mi ha impressionato del video in cui due giovani picchiano madre e figlio su un vagone della metropolitana di Roma, forse non sarebbe la violenza belluina in sé. La violenza è senza tempo: gli uomini l'hanno trattenuta dentro di sé da sempre - quando l'hanno saputa trattenere.
E nemmeno mi ha colpito l'indifferenza con cui i passeggeri hanno assistito al pestaggio, perché anche questa è una reazione diffusa. Mi faccio i fatti miei per non essere coinvolto: ignobile ma comprensibile.
La vera mutazione genetica si riscontra in quel che avviene dopo il pestaggio. Il vagone si svuota, e nessuno si ferma a prestare soccorso al ragazzo rimasto a terra che rimane da solo a contorcersi. A quel punto i delinquenti erano già scappati, non c'era più pericolo. E allora perché?
La violenza gratuita può essere comprensibile, al limite.
L'indifferenza gratuita no.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 24/09/2016

Letto [301] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




IL SABATO DEL MIO VILLAGGIO

Per i nuovi libri esiste un tempo di nessuno.
Sono i giorni che passano da quando la tipografia rilascia le copie appena stampate a quando il libro fa il suo effettivo ingresso in libreria.
Più o meno una settimana in cui il libro nuovo è veramente nuovo, le speranze riposte in lui sono...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 21/09/2016

Letto [902] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LIBERACI

Visto "Liberami", il documentario premiato al festival di Venezia e girato in buona parte in un quartiere popolare di Palermo. Impressionante più dal punto di vista socio-antropologico che da quello strettamente satanistico.
Bravissima Federica Di Giacomo, la regista, a non prendere posizione,...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 16/09/2016

Letto [1077] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




A BUON INTENDITOR

Amici miei,
datemene atto: sarebbe stato mille volte più comodo rimanere sdegnosamente sulle mie posizioni, stare fermo un giro e aspettare un'occasione migliore.
Se sono tornato a sedermi sulla poltrona del Biondo (nel frattempo diventata ancora più scomoda) è perché sono convinto che bisogna...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 06/09/2016

Letto [1592] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




PRATICHE DI IGIENE MENTALE

Lo so che dovrei, ma non ce la faccio.
Mi sento invecchiare, perché vedo che tutti hanno un'idea molto precisa su tutto: dalle scie chimiche, al referendum, dalla cura del cancro, alla posizione migliore per mettere a dormire un neonato.
Ecco, io non ce la faccio. Non lo so quali sono le...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 01/09/2016

Letto [2177] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




RICOMINCIAMO

(Ecco la lettera che ieri ho mandato al Consiglio d'Amministrazione del Teatro Biondo. Mi pare giusto condividerla con gli amici e con tutta la città di Palermo. Statemi vicini, se potete)
Caro Presidente, cari consiglieri, cari amici.
Ci sono momenti in cui bisogna riflettere sul...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 29/08/2016

Letto [1059] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: OMNIA TUNTA TUNTIS

Un amico e una persona che stimo discutono su funzioni e disfunzioni di Twitter.
In sintesi: Michele Serra lo prende come esempio di pensiero superficiale.
Luca Sofri, invece, sostiene che basta selezionare le proprie fonti, considerato che la stupidità non è stata inventata con Twitter. ...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 28/08/2016

Letto [2193] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




NATURA MORTA

Quel che più mi impressiona delle immagini del terremoto non sono tanto le vedute aeree che rendono l'idea della devastazione in campo lungo. Piuttosto: i dettagli in primo e primissimo piano. E non i dettagli dei volti dei feriti, delle persone senza tetto.
Un colpo di stiletto per me è ogni...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 25/08/2016

Letto [1158] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




PASSIAMO AL PUNTO SUCCESSIVO

Una minuscola riflessione sulla vignetta di Mannelli passata alla cronaca come "Lo stato delle cosce".
Secondo me valgono solo due considerazioni:
Era calzante?
No.
- Faceva ridere?
No.
Benissimo.
Dopodiché vediamo se magari c'è qualcosa di più urgente e interessante...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 11/08/2016

Letto [3135] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




GRAZIE

Non mi aspettavo tanto affetto. Mi aspettavo quello degli artisti che hanno lavorato negli ultimi anni, e c'erano quasi tutti.
Ma lasciatemi ringraziare in particolare quelli che, per un motivo o per un altro, non hanno potuto lavorare. Non molti, ma alcuni si sono fatti sentire, dimostrando di...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 07/08/2016

Letto [1279] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...