Questo sito utilizza cookie personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta l'Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.


OK  INFORMATIVA  



Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti

Non v'e' colore più bello della morbidezza...
.:Rosi Lesto | @:.
.:30/03/2020 | 11:58:10:.

Un ponte è un tentativo di mettere insieme...
.:Rosi | @:.
.:06/03/2020 | 10:11:21:.

Cos'era la Rinascenza?
La capacità di...

.:Rosi | @:.
.:17/01/2020 | 23:56:09:.

Ricordo grandine sui basolati perlacei: brillava...
.:Rosi | @:.
.:10/12/2019 | 04:27:27:.

Infatti Rosi: qui non si chiedono pene esemplari....
.:roberto | @:.
.:06/11/2019 | 10:00:54:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





REMIX: I POMODORI DI SAVINIO E LA SCIENZA IN MEZZO AL GUADO

Alberto Savinio raccontava di aver fatto in tempo, nel corso della sua esistenza, a veder cambiare per quattro volte l’opinione scientifica sugli effetti nutrizionali del pomodoro.
E un’intera generazione è stata funestata psicologicamente dalla momentanea convinzione medica che le tonsille fossero inutili e anzi dannose. Convinzione da cui scaturirono migliaia di amputazioni senza anestesia: e oggi per molto meno si chiama il Telefono Azzurro.
Tutte esperienze che consigliano prudenza. Non avere informazioni a sufficienza per dare un giudizio categorico non dovrebbe essere una vergogna per nessuno scienziato.
Bisognerebbe avere la modestia di ammettere che la scienza è per sua natura sempre in mezzo a un guado, persino nei suoi avamposti.

Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 23/12/2016

Letto [4653] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



  << REMIX: SOPRATTUTTO, NON TUTTI LO SONO

CERTEZZE CHE A VOLTE SI INFRANGONO >>