Vai ai COMMENTI...

Ultimi commenti


Fraintendritricie perdonata !!

PS....

.:gippe:.
.:20/08/2014 | 14:18:26:.

Ah!
Perdona il fraintendimento :-)
Un...

.:Eliana:.
.:20/08/2014 | 13:52:47:.

Disguido .....

Non era tua la reazione...

.:Gippe:.
.:20/08/2014 | 12:52:50:.

Scusa Gippe,
ma quale reazione...? Quello...

.:Eliana:.
.:20/08/2014 | 11:19:21:.

E niente caffé per il signor

free_viagra

che...

.:gippe:.
.:19/08/2014 | 18:52:18:.

Vai ai COMMENTI...



Menu riservato:

il forum di Roberto Alajmo, scrittore





REMIX: LA VIA ITALIANA AL DARWINISMO

Il dibattito che ferve soprattutto negli Stati Uniti fra darwinisti e creazionisti si è trasformato negli ultimi anni in una polemica fra sordi. E in America non è ancora arrivata la variabile italiana: il Darwinismo Invertito.
Si definisce Darwinismo Invertito il fenomeno per cui la selezione della specie avviene, ma su basi diverse da quelle che immaginava Darwin. In questo scenario a prevalere non sono gli individui più intelligenti, “migliori”. Ma, viceversa, quelli meno dotati.
Nel nostro paese il Darwinismo Invertito ha assunto un’evidenza che la comunità scientifica internazionale farebbe bene a non ignorare. Per esempio, nella selezione del personale politico in liste elettorali bloccate, dove vengono premiate fedeltà asinina e mediocrità del candidato. Il livello degli eletti non fa altro che rispecchiare questa scrematura avvenuta a monte.
Allo stesso modo, ogni tornata di nomine alla Rai e in qualsiasi ente pubblico è lo specchio fedele di questo fenomeno. Quando, negli anni Ottanta, Fruttero e Lucentini parlavano di prevalenza del cretino non facevano altro che segnalare gli esordi del Darwinismo Invertito.
Se il fenomeno non è ancora stato studiato come meriterebbe c’è una ragione: il conflitto di interessi. Chi dovrebbe fare ricerca su questo argomento? L’Università. Ma il sistema universitario è quello che più di ogni altro è stato fertilizzato dal Darwinismo Invertito. Ogni Barone, nel tempo, si è premurato di selezionare i propri assistenti col criterio del tanto peggio tanto meglio: preferisco che sia stupido, così non rischia di farmi ombra.
Forse siamo pure arrivati al punto critico del Darwinismo Invertito: i Baroni, sempre ammesso che fossero dei luminari, stanno poco alla volta andando in pensione, e restano i loro protetti. Concordando una minima dose di aleatorietà, forse è arrivato il momento di rivalutare il creazionismo.


Condividi su:Condividi su: 
 Facebook  Twitter  Myspace  Google  Delicious  Digg  Linkedin  Reddit
Ok Notizie  Blinklist  Zic Zac  Technorati  Live  Yahoo  Segnalo  Up News

Roberto Alajmo | 20/08/2014

Letto [1845] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




MORTE DI UN INTELLETTUALE CHE SI SPORCAVA LE MANI

Una volta scrissi un articolo in cui manco tanto bonariamente mettevo a confronto le teorie che Mario Centorrino professava da intellettuale, e le pratiche che gli toccavano da assessore regionale. Cito:
"...succede indistintamente a tutti quelli che, dopo un’onorata e appartata carriera, arrivano...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 19/08/2014

Letto [811] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: ANCORA LA RUBRICA DEL CUORE

Ci scrive la lettrice M.: “Ormai odio il mio compagno. Non lo sopporto più…”.
Purtroppo non è possibile trascrivere per intero la lettera della nostra lettrice, non tanto per ragioni di spazio (tutto sommato è abbastanza sintetica) ma per ragioni di decenza. Nella lettera infatti viene elencata...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 18/08/2014

Letto [1962] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: CARDIO! LA RUBRICA DEL CUORE!

La lettrice C. sta male perché ha tradito il ragazzo che ama. Una volta sola. Sta male perché non riesce a guardarlo negli occhi. Arriva persino a essere seccata col suo fidanzato perché, guardandola negli occhi, lui non si accorge di quel che è successo: il che rappresenta un’ottima maniera di rivoltare...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 16/08/2014

Letto [1816] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LAUREL & HARDY COMING OUT

Non so se qualcuno ha mai notato che Stanlio e Ollio erano una coppia con tutta l'apparenza dell'omosessualità.
Andavano persino a letto assieme, come marito e moglie: succede in moltissime occasioni, nei loro film. Spesso nella trama sono sposati (con donne insopportabili), ma quando rimangono...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 13/08/2014

Letto [1344] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




LA COMMOZIONE SCARAMANTICA

La combinazione fra star system e social network provoca una valanga di commozione planetaria per la morte di Robin Williams. Attore bravo e molto amato, certo: ma sorprende la proporzione del lutto pubblicamente ostentato.
Quasi nessuno resiste alla tentazione di un "Rip", di un "Ciao Robin"....[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 12/08/2014

Letto [1324] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




ECCO PERCHE' LE CANDELE NELLE CENETTE FRA INNAMORATI

Difficile spiegare a una persona che non l'ha mai visto quali sono le qualità extra-cinematografiche che rendono "Barry Lyndon" il film di insuperata, struggente bellezza che è.
Banale spiegare lo studio che c'è nella perfezione formale di ogni inquadratura. Banale sottolineare la leggenda secondo...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 11/08/2014

Letto [1208] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




IL VACCINO! IL VACCINO!

Ed ecco a voi, naturalmente, la spasmodica corsa al vaccino.
Potete trovarne notizie nel colonnino accanto all'articolo sull'avanzare minaccioso del virus Ebola. Oppure in un pezzo minore, di taglio basso. Di solito c'è un'equipe di medici coraggiosi che ventiquattro ore su ventiquattro, con turni...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 09/08/2014

Letto [841] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




AGOSTO, PANDEMIA TI RICONOSCO

Eravamo in pensiero. Già da qualche stagione se ne sentiva la mancanza. Ma ecco che finalmente è tornata.
La pestilenza estiva.
Quest'anno, forse in omaggio al periodo di crisi, si ricicla un vecchio virus conosciuto già da tempo nel paesi dell'Africa profonda, dove con successo si replica...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 07/08/2014

Letto [1042] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  




REMIX: L'INVENZIONE DELLA TRADIZIONE

(Un pezzetto di "L'arte di Annacarsi")
...C’era un pasticcere palermitano, tale Gulì, che alla fine dell’Ottocento decise di specializzarsi. Nel suo laboratorio di corso Vittorio Emanuele si mise a produrre quasi esclusivamente frutta candita.
Come molti siciliani di tenace concetto,...[leggi tutto]...


Roberto Alajmo | 05/08/2014

Letto [2609] volte | permaLINK | PENULTIM'ORA  



tutti gli articoli della sezione...