AL-LUPO,-AL-LUPO

Ormai s'è capito che il coronavirus è stato declassato a influenza limited edition.
Così come è successo con almeno altre cinque malattie nell'arco degli ultimi quindici anni.
Ma quante volte si può dire "pandemia", senza che questa parola perda il suo senso?
Dieci? Cento? Mille volte?
Le parole sono lame che perdono il filo facilmente, se non si adoperano con le giuste cautele.
Le parole non vanno sprecate se si vuole che tornino utili alla bisogna.
L'usura le consuma.
Come succede nella storiella di "Al lupo, al lupo", quando veramente scoppierà la peste, noi reagiremo con uno sbadiglio.



Roberto Alajmo | 28/02/2020 | Letto [952] volte

Clicca per stampare Clicca per stampare
< TORNA AL FORUM