L'ANTICONFORMISMO-DI-MAGGIORANZA

(Questo l'avevo scritto per "La Grande Bellezza". Lo riciclo per "Loro", a prescindere dal valore discutibilissimo dell'opera. Mi limito a segnalare il fenomeno sociologico di cui al titolo).

La cosa strana nella marea dei detrattori di "Loro", è che ciascuno pensa di essere l'unico a non averlo apprezzato.
Migliaia di italiani che scrivono sulla loro pagina Facebook frasi tipo: "visto che nessuno ha il coraggio di dirlo, che è brutto/noioso, adesso lo dico io".
Siamo molto oltre la soglia già alta del rancore nazionale per il successo altrui.
E' come se si fosse scoperchiata una pentola, facendo tracimare un ossimoro sociale: l'anticonformismo di maggioranza.
Comunque la si pensi sul film di Sorrentino, di fronte a questa ondata di anticonformismo di maggioranza, è bello e igienico ritirarsi dal dibattito, e tenere per sé qualsiasi opinione.



Roberto Alajmo | 12/05/2018 | Letto [1810] volte

Clicca per stampare Clicca per stampare
< TORNA AL FORUM