QUESTIONARIO-DEMOCRATICO

(Da Repubblica)
Dev’essere vero: più si invecchia, più si diventa reazionari.
Per esempio, l’approssimarsi delle elezioni fa crescere una forma di intolleranza nei confronti degli elettori disposti a vendersi al maggiore offerente.
Veramente: senza mettere in dubbio il suffragio universale, forse il futuro della democrazia sarà pagare gli elettori demotivati perché non inquinino i risultati col voto di scambio. Se proprio vogliono vendersi, perché non comprare la loro astensione?
Oppure, ecco: un quiz. La scheda elettorale verrà rilasciata dal presidente di seggio dopo che l’aspirante elettore avrà risposto a una domanda. Una domandina facilefacile, tipo: “Chi è il presidente della Repubblica?”. Giusto per verificare un minimo di competenza democratica.
Naturalmente il quiz sarà in tema con la tornata elettorale. Nella fattispecie di Palermo, la domanda potrebbe essere: “Chi è stato l’ultimo sindaco e a quale schieramento apparteneva?”.
Così: anche per verificare che i palermitani non abbiano già rimosso la questione.



Roberto Alajmo | 23/04/2012 | Letto [3099] volte

Clicca per stampare Clicca per stampare
< TORNA AL FORUM